Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 08 Dicembre 2021

27 milioni per i Comuni che hanno stabilizzato precari

In arrivo 26,67 milioni di euro per i Comuni siciliani che hanno attivato misure di fuoriuscita dal bacino dei lavori socialmente utili. L'assessore regionale per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Caterina Chinnici, ha firmato il piano di ripartizione delle risorse relative al 2010.

Il decreto assessoriale e' stato gia' inviato al dipartimento regionale delle Autonomie locali, che provvedera' a emettere i singoli mandati di pagamento. Il 50 per cento della somma e' stata destinata ai comuni con meno di 10 mila abitanti, e il numero degli Lsu coinvolti in tutta l'isola e' di 19.896.

Queste le risorse destinate alle nove province: Agrigento, 3,268 milioni, 2.260 lsu; Caltanissetta, 2,128 milioni, 809 lsu; Catania, 3,530 milioni, 2.408 lsu; Enna, 786mila, 655 lsu; Messina, 4,081 milioni, 2.997 lsu; Palermo, 5,945 milioni, 6.621 lsu; Ragusa, 2,201 milioni, 923 lsu; Siracusa, 2,273 milioni, 1.365 lsu; Trapani, 2,452 milioni, 1.858 lsu.

L'assessore Chinnici ha firmato anche la circolare che stabilisce i criteri per accedere alla quota di premialita' dei finanziamenti per le province siciliane. Il documento verra' pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI