Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Concluso il convegno su credito ed economia

" I suggerimenti emersi nel corso convegno su credito ed economia saranno tenuti in considerazione in vista della prossima legge finanziaria. L'iniziativa odierna evidenzia l'importanza che il settore del credito ha per l'economia siciliana e il ruolo che la Regione deve giocare nel sostenere famiglie ed imprese, proprio nel rapporto con le banche.

Abbiamo raccolto molte indicazioni da una pluralita' di interlocutori di grande spessore culturale ed esperienza specifica nel settore del credito e nel contempo abbiamo potuto illustrare le iniziative che la Regione sta portando avanti per aiutare i siciliani. Proseguiremo questo lavoro a partire dal microcredito per le famiglie e dai consorzi fido ".

Cosi' l'assessore regionale per l'Economia, Gaetano Armao, a conclusione della "Conferenza regionale sul credito e l'economia" svoltasi a Villa Malfitano.

Nel corso della giornata hanno preso la parola Salvatore Taormina (Dirigente Generale del Dipartimento delle finanze e del credito) che ha illustrato i dati dell'Osservatorio sui prodotti e servizi bancari e le iniziative legislative regionali e Giuseppe Sopranzetti (Direttore della Filiale di Palermo della Banca d'Italia) che ha parlato delle prospettive evolutive del credito in Sicilia.

Si e' svolta poi la tavola rotonda sul tema: "Credito sviluppo ed economia solidale: proposte dei protagonisti" cui hanno preso parte: per l'Abi Roberto Bertola, per le istituzioni della finanza etica e del terzo settore, Mons. Benedetto Genualdi, direttore della Caritas, per l'Assoconfidi, Mario Filippello, per Rete Imprese Italia Sicilia, Filippo Ribisi, per le organizzazioni sindacali Piero Trapani, per le Associazioni dei consumatori Benedetto Romano, per Banca Etica Steni Di Piazza; ed inoltre, Salvatore Sacco dell'Universita' Unitelma di Roma e Carmela Elita Schillaci dell'Universita' di Catania.

La sessione pomeridiana dal tema: "Sistema bancario e finanziario a supporto delle imprese" e' stata presieduta da Salvino Caputo, presidente della commissione Attivita' Produttive dell'Ars. Hanno parlato Marco Romano (Dirigente Generale Dipartimento Attivita' Produttive) sulla domanda di servizi bancari delle PMI in Sicilia e Giuseppe Tripoli (Mister PMI Italia) sui ruoli delle PMI nella crescita economica.

"Istituzioni bancarie a confronto: strategie per lo sviluppo del territorio" e' il titolo della prima tavola rotonda del pomeriggio moderata da Roberto Sommella che ha visto la partecipazione di responsabili di Unicredit, Monte Paschi, Intesa San Paolo, BNL - BNP Paribas, Credito Siciliano, Banca Popolare Agricola di Ragusa, Banca Nuova, Credito Emiliano, Banca Carige, Banca Popolare don Rizzo. Nel corso della tavola rotonda sono inoltre intervenuti: Gianni Puglisi per la Fondazione Banco di Sicilia, Pietro Busetta per la Fondazione Curella e Alessandro Albanese per Confindustria Palermo.

"Le strategie a supporto delle imprese" e' stato il tema della tavola rotonda conclusiva moderata da Nino Amadore. Vi hanno preso parte: Vincenzo Paradiso (Sviluppo Italia Sicilia), Francesco Borga (Presidente Veneto Sviluppo), Giancarlo Farre (Presidente SFIRS), Roberto Cassata (IRFIS), Francesco Faraci (Universita' di Palermo), Giovanni Battista Dagnino (Universita' di Catania) e Sebastiano Torcivia (Universita' di Palermo).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI