Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Ottobre 2021

Centri storici, col nuovo bando investimenti per 24 milioni

I 12 milioni e 500 mila euro messi a disposizione dalla Regione siciliana per finanziare interventi di recupero nei centri storici saranno in grado di mettere in moto investimenti per oltre 24 milioni.

La proiezione e' degli uffici dell'assessorato regionale alle Infrastrutture e alla Mobilita', che nei giorni scorsi hanno messo a punto il nuovo decreto di approvazione del relativo avviso pubblico, che porta la firma dell'assessore Pier Carmelo Russo, e che sostituisce integralmente quello pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 3 dicembre 2010. Un passo che l'amministrazione regionale ha deciso di compiere per agevolare i cittadini interessati e venire cosi' incontro alle richieste avanzate dalle organizzazioni di categoria.

Slitta di due mesi, dal 2 aprile al 3 giugno, la data di apertura dello sportello per la presentazione delle istanze. Le novita' introdotte con il nuovo avviso riguardano, in particolare, la documentazione occorrente per potere accedere al finanziamento: sara' possibile, infatti, presentare la semplice copia della richiesta di concessione edilizia protocollata dall'amministrazione comunale. Inoltre, non sara' piu' necessario presentare la fideiussione bancaria o assicurativa in aggiunta al mutuo, estremamente difficile da ottenere oltre che particolarmente onerosa.

L'amministrazione regionale procedera' alla stipula di apposite convenzioni con gli istituti di credito per la concessione di mutui con ammortamento ventennale e il pagamento dei relativi interessi sara' totalmente a suo carico.

Gli interventi ammissibili per il finanziamento sono diversi e vanno dal restauro al risanamento conservativo, dal ripristino funzionale alla manutenzione straordinaria, fino all'adeguamento alle norme vigenti ed alle disposizioni antisismiche.

L'Avviso sara' pubblicato venerdi' 1° aprile 2011 sulla GURS ed e' gia' consultabile sul sito internet del Dipartimento regionale delle Infrastrutture, della Mobilita' e dei Trasporti.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI