Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Novembre 2020

Presentata la rassegna "Concerti a Palazzo delle Aquile"

E' stata presentata stamani la seconda edizione della rassegna dei “Concerti a Palazzo delle Aquile”. L'iniziativa, organizzata dagli Amici della Musica, col patrocinio del Sindaco di Palermo e del Presidente del Consiglio comunale, prevede otto concerti domenicali, dal 7 dicembre al 2 febbraio (sempre alle ore 11.30), che si svolgeranno fra l’Atrio Monumentale, la Sala delle Lapidi e il Salone di rappresentanza del Palazzo comunale.

Il concerto inaugurale di domani vedrà protagonista il coro “MELIca corale”, nato nel 1998 nell’ambito del Laboratorio musicale del Liceo Classico “Giovanni Meli” di Palermo e interamente costituito da alunni delle diverse classi del Liceo.

“Questa iniziativa – ha detto il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando - rappresenta per noi la continuazione di un progetto iniziato nel 2012, ossia riaprire il Palazzo a tutti i cittadini attraverso la musica e tutte quelle iniziative che da tempo abbiamo messo in moto, tra queste il wi-fi libero in tutto il Palazzo comprese le piazze Pretoria e Bellini, una App che potrà essere scaricata per ottenere in maniera veloce e dinamica la storia del Palazzo e ancora lo straordinario restauro e ripristino dell’Orologio posto sul frontone del Palazzo.”

“E’ ancora una volta un onore presentare un’iniziativa prestigiosa come questa – ha commentato l'assessore alla Cultura, Andrea Cusumano -. Piena di musica ma soprattutto piena di voglia di fare, di essere presenti sul territorio anche attraverso le istituzioni che accolgono e non chiudono alla città e ai suoi cittadini”

Il sindaco Orlando ha detto di attendersi cosi come lo scorso anno “la partecipazione di moltissimi palermitani e cittadini stranieri che in questi giorni che precedono il Natale stanno raggiungendo la nostra città a conferma del percorso culturale della città”

“I palermitani – ha sottolineato Dario Oliveri, direttore artistico della rassegna -  dovrebbero prendere confidenza con questo luogo perché è il Palazzo della Città che attraverso le musiche può essere riscoperto come un mondo dentro il quale si può esprimere la cultura, l’arte e la bellezza. Ho scelto anche quest’anno  i migliori solisti, cantanti e orchestre che rappresentano le eccellenze del territorio. Palermo attraverso questa operazione diventa una sede importante di confronto e scambio culturale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI