Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:961 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1529 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1053 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1754 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2513 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2018 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2009 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1959 Crotone

Inaugurato il “Giardino della libertà di stampa”

E’ stato inaugurato ieri mattina a Palermo il “Giardino della libertà di stampa”. L’iniziativa è stata presa dall’Amministrazione comunale insieme alla Unione Cronisti siciliana. Il giardino si trova tra la Piazza XIII vittime, dove sorge il grande monumento a tutti i caduti nella lotta alla mafia, e la Prefettura della città. Lo spazio verde è stato recuperato da uno stato di abbandono, e da oggi al suo ingresso è esposta una targa di marmo in cui si può leggere: “Questo spazio verde è dedicato ai giornalisti uccisi da mafie e terrorismo nel nome della libertà di informazione”.

Alla cerimonia è intervenuto il sindaco Leoluca Orlando, il quale ha affermato che, in una democrazia, “la libertà di stampa è il diritto dei diritti”, manifestando poi la soddisfazione di poter dire che “oggi la mafia non governa più Palermo”.

Con Orlando, alla cerimonia erano presenti per il Comune molti componenti la Giunta: dal vice sindaco Emilio Arcuri, agli assessori Cesare Lapiana, Giovanna Marano, Giuseppe Gini e Francesco Raimondo. Presente anche il presidente del Consiglio Comunale Salvatore Orlando. All’inaugurazione c’erano inoltre il prefetto di Palermo Francesca Cannizzo, il questore Maria Rosaria Maiorino e il procuratore aggiunto Leonardo Agueci. Presenti infine dirigenti dell’Ordine dei gionalisti, della Assostampa e dell’Unci.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI