Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 27 Novembre 2022

Le 4 Stagioni di Vivaldi …

Ott 29, 2022 Hits:1258 Crotone

La Maschera d’Argento di …

Ott 29, 2022 Hits:1297 Crotone

Marco Vincenzi virtuoso e…

Ott 21, 2022 Hits:1570 Crotone

Affidato realizza il nuov…

Ott 04, 2022 Hits:2263 Crotone

Successo per il pianista …

Set 30, 2022 Hits:2670 Crotone

Confindustria Crotone ha …

Set 23, 2022 Hits:2735 Crotone

Kiwanis insieme all'Unice…

Set 20, 2022 Hits:2512 Crotone

Santa Severina - Tre gior…

Set 15, 2022 Hits:3547 Crotone

Decentramento, modifica regolamento: percorso condiviso tra Giunta, consiglio comunale e presidenti di circoscrizione

"Abbiamo avviato un percorso condiviso che ci porterà presto ad approvare una modifica dell'articolo 29 del regolamento sul decentramento così da ampliare ulteriormente i poteri alle circoscrizioni."

Lo annuncia Giusto Catania, assessore alla Partecipazione e al decentramento, il quale ha partecipato, insieme ai presidenti di circoscrizione, alla riunione convocata dal Presidente della seconda commissione consiliare, Paolo Caracausi, per discutere della modifica del regolamento su decentramento.

"C'è grande attenzione, da parte del Consiglio Comunale, sull'attività delle circoscrizioni e pensiamo che l'estensione delle competenze sia un tema di grande rilevanza - sottolinea il consigliere Caracausi - su questo punto mi preme sottolineare il fatto che abbiamo condiviso metodo e merito con la giunta."

La modifica dell'articolo 29 del regolamento sul decentramento sarà presto oggetto del parere della commissione competente che sta raccogliendo le richieste di integrazione da parte delle otto circoscrizioni e poi sarà oggetto della deliberazione del consiglio comunale.

"Le circoscrizioni presto saranno chiamate alla gestione di nuovi servizi - sottolinea l'assessore Catania - dalla gestione del servizio di dispersione scolastica alla gestione degli impianti sportivi, dalla piccola manutenzione alla gestione dell'Edilizia residenziale. Queste attività si aggiungeranno alle attività sociali, culturali e sportive che già sono state oggetto di decentramento amministrativo."

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI