Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 19 Agosto 2022

Enzo Foglia, la seconda g…

Lug 28, 2022 Hits:487 Crotone

Al Taormina Film Fest tri…

Lug 20, 2022 Hits:487 Crotone

La nuova raggiera in oro …

Giu 30, 2022 Hits:664 Crotone

Imparare a realizzare un …

Giu 22, 2022 Hits:685 Crotone

Sacro Cuore: una devozion…

Giu 20, 2022 Hits:717 Crotone

La Fondazione D’Ettoris t…

Giu 14, 2022 Hits:1038 Crotone

A scuola da Tolkien

Mag 21, 2022 Hits:1018 Crotone

La Zannella Basket vince contro il Filippo Cocuzza

526865_574826255930629_1049183717_n

 

Era uno l’imperativo perla partita contro il Filippo Cocuzza: vincere. Così è stato. La Zannella Basket Cefalù ha portato a casa una vittoria molto importante ai fini della classifica e quindi dei play off. Un match molto intenso che ha visto portarsi subito avanti gli uomini di Fiasconaro che al primo quarto erano già avanti 19 ad 11. Nella seconda frazione accade che il Filippo Cocuzza, complice la propria difesa a zona, riesce a togliere lucidità all’attacco dei cefaludesi, portandosi avanti prima dell’intervallo lungo 41 a 37. La partita si riscalda, si gioca punto a punto, ma stavolta la Zannella Basket c’è. Il terzo quarto si passa nuovamente in vantaggio di 2 punti. Il tabellone dice 53 a 55. Tornati in campo per l’ultima frazione di gara, Caddell e compagni riescono subito ad aumentare il proprio vantaggio sugli avversari fino ad arrivare alla fine del match a vincere per 76 a 66.

“E’ stato un incontro duro. – ha commentato Fiasconaro alla fine – Siamo partiti molto forte ma poi sono riusciti a bloccarci con una difesa a zona perfetta, ma soprattutto per l’ottima prestazione di Balev in mezzo ed un grande Caula, che è riuscito a mettere molti tiri, anche da distanza siderale.” Per la Zannella stavolta è cambiato qualcosa. Nel momento più difficile è riuscita a tenere la testa sulle spalle e continuare a giocare come sa fare. “Siamo stati bravi a tenere mentre cercavo la soluzione per attaccare la loro difesa a zona. Ho inserito un quintetto più basso e grazie a questo siamo riusciti a fare meglio le cose in attacco. Il nostro capitano, Monaco, è stato super oggi.” Ma i complimenti del coach non vanno solo a Monaco, “tutti hanno giocato bene e siamo riusciti a rimontare i quattro punti e ad andare avanti di dieci fino alla fine.”

Ieri ha esordito Giulio Raselli, play maker piemontese con un passato anche in DNC in Sardegna. “Siamo di più, ne abbiamo tratto vantaggio. Ora dobbiamo diventare sempre più una squadra.”

Dopo una settimana difficile per la Zannella finalmente torna a splendere il sole. Ci sono state molte critiche da parte dei tifosi durante la scorsa partita. Proprio gli ultrà hanno voluto far sentire la loro fiducia nella squadra: ”Tutta la brigata ultras Cefalù ringrazia i giocatori della Zannella Basket per il successo di ieri. Inoltre vogliamo comunicare ai giocatori stessi che noi siamo con loro nel bene e nel male. Forza ragazzi portiamo questa città nei posti che merita.” Dopo queste parole, non c’è altro da aggiungere. Cefalù c’è!

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI