Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 09 Agosto 2020

La sostenibilità nell'agro-industria, strategie e comunicazione

workshop terra

 

Prodotti sani e genuini, filiere controllate e tracciabili,  tutela delle risorse naturali e del territorio, in una parola  è la "sostenibilità" la nuova chiave di sviluppo per  le aziende del settore agroalimentare che vogliono competere sui mercati globali.   Questo il tema del  workshop  che si svolto oggi a Palermo nella sede dell'Arpa Sicilia dal titolo  "La sostenibilità nell'agro-industria: strategie e comunicazione", realizzato nell’ambito del piano formativo T.E.R.R.A. - Tutela Efficienza e Rispetto delle Risorse Ambientali, organizzato dalla societá di formazione Civita e finanziato da Fondimpresa a cui hanno aderito 22 imprese dell’agro-industria, coinvolti in percorsi formativi con l’obiettivo di favorire una migliore gestione delle risorse aziendali finalizzata ad accrescere la consapevolezza della difesa e della tutela ambientale.

"Siamo molto soddisfatti per la partecipazione di aziende e di professionisti più numerosa di quanto ci aspettassimo- ha dichiarato la presidente Civita Nanda D'Amore - questo conferma che il tema trattato sulla sostenibilità nell'agro alimentare e le modalità di comunicazione ad esso connesso, interessa moltissimo alle realtà produttive del nostro territorio. Quella svolta, dunque,  è un'azione valida nell'ambito del progetto TERRA che stiamo portando avanti  che va a migliorare la qualità del nostro operato".
"La sostenibilità da intendersi come chiave della sopravvivenza, la crescita, la valorizzazione del territorio  e la miglior tutela  del  paesaggio, degli spazi rurali - ha aggiunto Dario Dongo, fondatore GIFT (Great ItalianFoodTrade) & FARE (Food&AgricultureRequirements) - ma anche delle produzioni che sono espressione di un territorio e della sua cultura". Per Michele Crivellaro, CSQA Certificazioni, responsabile marketing e comunicazione "le aziende per poter trasferire valore sul mercato devono prima garantirlo all'interno dei loro siti produttivi  e lungo il ciclo di vita del loro prodotto, dopodiché possono pensare di arrivare a comunicare in maniera credibile ai consumatori e ai mercati". "Il consiglio  che si può dare alle imprese - ha concluso- è quello di applicare metodologie riconosciute  e "fare bene "prima di "comunicare".
Al Workshop è intervenuto anche Calogero Di Chiara , ARPA Sicilia, Responsabile Laboratorio Regionale InFEA. Nel corso dell'incontro sono stati affrontati e analizzati i temi della sostenibilità nell'impresa agro-alimentare,  rafforzando il valore delle certificazioni ambientali .


  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI