Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Novembre 2020

Vivicittà, da 30 anni la Maratona per tutti

Si è svolta ieri presso la Sala delle Carrozze di Villa Niscemi la conferenza stampa di presentazione della XXX edizione di “Vivicittà”, la manifestazione sportiva che quest'anno celebra il proprio trentesimo compleanno e che si disputa in contemporanea in 60 città, di cui 25 straniere.
Alla conferenza erano presenti, tra gli altri, il Sindaco Leoluca Orlando, il Vice Sindaco, Cesare Lapiana,  il Consigliere comunale Rosario Filoramo; il Vice Questore Vicario, Maurizio Agricola; Fabio Maratea, Presidente regionale della Uisp; Salvo Di Bella, Presidente della Uisp palermitana; Gioacchino Guagliardito, organizzatore dell'evento e il Campione siciliano Salvatore Antibo.

“Lo sport è vita, lo sport è città – ha dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando all’apertura della conferenza stampa – perché una città senza sport è una non città. E’ questa la ragione per la quale quest’anno la manifestazione, dopo trent’anni, coinvolge per intero il capoluogo, a conferma che non si tratta di una manifestazione agonistica, nella quale i cittadini assistono alla partenza e all’arrivo, ma coinvolge tutta la comunità.
Vivicittà realizza quella sintesi tra sport e città che costituisce uno di quegli elementi che è il mosaico Palermo. Il mio grazie va alla Uisp – ha continuato il Sindaco - per aver mantenuto con grande costanza quest’appuntamento: la continuità di questa manifestazione è uno dei pregi più significativi. Io rifiuto l’espressione grande evento. Come Amministrazione preferiamo il termine “accadimento” perché serve a far comprendere che non è quello che facciamo soltanto in un giorno dell'anno, ma è il richiamo a quello che vorremmo fare tutti i giorni dell’anno, quindi non solo occasionalmente. Il senso di questa manifestazione – conclude - è mostrare la identificazione che deve esistere nel quotidiano tra lo sport e la città. Vivicittà ci insegna ad andare oltre chi pensa che lo sport sia solo quello guardato e ci offre un chiaro messaggio che ci dice che lo sport è quello praticato”.

“Manifestazioni che coinvolgono oltre diecimila persone sono rare - dichiara il Vicesincaco ed assessore allo Sport Cesare Lapiana - quando fra queste diecimila ci sono anche i grandi campioni della levatura di Antibo, Barradi o Modica, sono rare sono un fiore all'occhiello dell'intera città.
Sono manifestazioni come questa che ci aiutano nel cammino quale città candidata a Capitale europea dello sport."

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI