Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Palermo ha altri nuovi 17 cittadini italiani

Da oggi Palermo ha altri nuovi diciassette cittadini italiani: questa mattina hanno ricevuto la cittadinanza prestando giuramento formale davanti all'Assessore comunale alla Partecipazione e ai Servizi demografici, Giusto Catania.

Tra loro Balakrishnan Naveenathasan, proveniente dallo Sri Lanka e studente della Facoltà di Ingegneria di Palermo. Questo ragazzo è nato il 19 luglio del 1992, il giorno dell'eccidio di Via D'Amelio, e ha ricevuto in omaggio il taccuino commemorativo realizzato dall'Amministrazione comunale in occasione del ventennale della strage.

"Abbiamo donato il taccuino a tutti i cittadini e le cittadine nati a Palermo il giorno della morte di Paolo Borsellino - ha affermato l’Assessore Catania - rinnovando l'impegno antimafia e ricordando una strage attraverso il ricordo della nascita di nuovi cittadini. Oggi abbiamo donato il taccuino a Balakrishnan Naveenathasan, che è nato a Chavakachcheri proprio nel giorno della strage".

"Sono contento di essere diventato formalmente cittadino italiano  - ha dichiarato il giovane neo-italiano - ed è per me motivo di impegno il fatto di essere nato il giorno della morte di un eroe italiano e palermitano.
Io mi sento italiano e palermitano da tempo e oggi è un giorno importante perché lo sono diventato ufficialmente."

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI