Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 22 Gennaio 2021

Incontro a Messina tra le tutte le rappresentanze agricole dell'Italia meridionale e l'Assessore all'Agricoltura della Regione Sicilia Aiello

Dopo anni di incomprensioni con i governi succedutisi in passato  finalmente si sono affrontati i problemi agricoli da un'altra angolatura.  Con Aiello si è discusso delle aziende e delle famiglie agricole che nel sud Italia da anni sono in stato di disperato e probalbilmente irrecuperabile fallimento. Da anni dicevamo che bisognava partire dal salvataggio delle aziende e delle famiglie agricole per passare successivamente ad una fase progettuale e programmatica. Da anni il sud Italia ( agricolo) lamenta problemi strutturali quali: distanza dai mercati di consumo, costi di produzione elevatissimi, troppa burocrazia, troppa vicinanza ai paesi extra comunitari( agricoli) con bassissimi costi di produzione e con moneta molto debole nel contesto globalizzato. Con Aiello finalmente si è discusso di questo e anche della errata destinazione dei fondi europei e della cattiva gestione di questi in Sicilia e del grande bussines di gruppi finanziari che utilizzando gli stessi fondi europei hanno delocalizzato massicciamente le attività agricole in paesi extra comunitari con finanziamenti a fondo perduto al 100%. Con ciò si è determinata una enorme inflazione di mercato portando in rovina i lavoratori agricoli tutti. Morsello nel suo intervento plaude alla iniziativa del neo Assessore e nell'incoraggiarlo a proseguire senza ripensamenti si augura l'avvio di una nuova e coscienziosa fase politica. I tempi sono stretti, Aiello dia una immediata esecuzione del suo programma. Gli agricoltori non possono più aspettare. Tra qualche mese si vota e le sorprese sono in agguato.
Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI