Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 27 Novembre 2020

A San Gregorio di Catania a breve due nuove farmacie

Il Sindaco di San Gregorio di Catania Remo Palermo, a seguito delle numerose segnalazioni ricevute da parte di tanti cittadini sulla necessità di istituire sul territorio una nuova farmacia e dopo aver ricevuto la nota dell’Assessorato Regionale alla Salute – Dipartimento per la Pianificazione Strategica Servizio Farmaceutica – per la identificazione delle zone per le nuove sedi farmaceutiche (D.L. 24/01/12 n.1)  ha convocato una conferenza di servizi presso il Municipio alla quale  hanno partecipato il Presidente dell’ordine Provinciale dei Farmacisti Professor Giovanni Puglisi ed, in rappresentanza del Direttore del Dipartimento Strutturale del Farmaco dell’Asp di Catania, il direttore della U.O.C. dell’Asp di Catania la dottoressa Maria Anna D’Agata per valutare la possibilità di istituire sul territorio comunale nuove sedi farmaceutiche. Tenendo conto delle possibilità offerte dalla legge del 24 Marzo del 2012 n.27, dopo ampio confronto e discussione, in considerazione anche del fatto che il Comune ha un numero di abitanti pari a 11604 unità, esaminata attentamente la planimetria del territorio si è convenuto di potere instituire, oltre alle due già presenti, altre due nuove farmacie. Al fine di assicurare una maggiore accessibilità al  servizio farmaceutico a tutti i cittadini residenti e di assicurare un’equa distribuzione sull’intero territorio si è anche fissato di collocare le nuove sedi una nella zona della Ville del Poggio o aree limitrofe (Via Adige, Via Piave, Via Sgroppillo alta, via Carrubbazza) l’altra nella zona ricompresa tra la Piazza Immacolata e la Piazza Majorana (Via Morgioni - Via Umberto).

Entrambe le sedi a norma di legge dovranno distare almeno 200 metri dalle farmacie già esistenti.

L’Amministrazione Comunale ha già inviato la documentazione richiesta al sopraddetto assessorato. Nel corso della conferenza da un colloquio informale è emerso secondo quanto dichiarato dal Presidente dell’Ordine e dal funzionario dell’Asp che, tenendo conto delle procedure successive a quelle in atto, le nuove sedi saranno aperte entro i primi mesi del 2013.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI