Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 24 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:887 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1495 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1019 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1718 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2477 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1985 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1976 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1926 Crotone

Nettezza Urbana: ancora cassonetti bruciati a Catania

“E’ la risposta dolosa, l’ennesima purtroppo, alla nostra azione di trasparenza e legalità che portiamo avanti tra mille ostacoli rimuovendo le tante incrostazioni parassitarie che ancora resistono nella raccolta dei rifiuti a Catania, dove per decenni ha allignato il malaffare portandoci agli ultimi posti quanto a efficienza ed economicità”. Lo ha detto il sindaco Raffaele Stancanelli dopo avere appreso che decine di cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti sono distrutti questa mattina dalle fiamme appiccate da ignoti nel centro di Catania.

“Il cambio di rotta per la legalità che ci sta facendo risalire la china dopo i livelli zero del passato

–ha proseguito Stancanelli- non si arresterà neppure davanti questi nuovi gravissimi episodi che procurano danni economici e non solo al Comune e dunque alla collettività. Ai cittadini ribadiamo che la differenziata è un valore che riteniamo imprescindibile per la crescita e lo sviluppo di una comunità civile che non si arrende davanti alla violenza e alla sopraffazione di cui gli atti di oggi ne sono la concreta manifestazione”

Nella giornata di domani una denunzia circostanziata verrà presentata agli organi inquirenti dai dirigenti e dai funzionari competenti, mentre il sindaco Stancanelli ha dato disposizioni all’assessore all’ambiente Claudio Torrisi di sostituire immediatamente i cassonetti danneggiati affinchè nel giro di pochi giorni ai cittadini venga restituita la possibilità di continuare nella differenziazione dei rifiuti.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI