Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 20 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:710 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1432 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:957 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1660 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2410 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1925 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1914 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1866 Crotone

Il sindaco interviene all’Onu davanti ai ragazzi dei Diplomatici

Nella sala dell’Assemblea Generale del Palazzo di Vetro mille studenti universitari e delle scuole superiori, seicento dei quali italiani, hanno dato il via a “Change The World”, prima simulazione di processi diplomatici organizzata all’Onu in collaborazione con l’associazione “I Diplomatici” che ha sede a Catania.

I ragazzi, un centinaio dei quali catanesi, fino al primo aprile si confronteranno a New york sul rapporto tra energie rinnovabili e diritti umani. I futuri diplomatici si confronteranno, in un grande gioco formativo, in lingua inglese e in un contesto pienamente internazionale, rappresentando i 193 stati membri delle Nazioni Unite. Nel corso dei quattro giorni di lavoro saranno ricostruite le commissioni dell’Onu dove gli studenti si sfideranno in un’intensa disputa

diplomatica per far valere le ragioni dello Stato che rappresentano.

All’evento partecipano l’Ambasciatore italiano all’Onu Cesare Maria Ragaglini e il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli che e anche intervenuto nell’assemblea plenaria dell’Onu:“Sono emozionato e orgoglioso che da Catania, dalla Sicilia, sia partita una grande operazione culturale e di formazione d’eccellenza, rivolta a studenti delle scuole superiori e universitari di tutto il Mondo per far capire loro che non si raggiunge nessun risultato senza lo studio e il sacrificio, penso sia una grande soddisfazione per il Sindaco di Catania, ma soprattutto per la Sicilia intera”.

Orgoglioso per la riuscita dell’evento e per il lavoro svolto dall’associazione catanese “Diplomatici” anche l’Ambasciatore Cesare Maria Ragaglini: “E’ la prima volta che la sala dell’Assemblea Generale dell’Onu viene concessa ad un ente esterno alle Nazioni Unite ed il fatto che si tratti di un’associazione italiana è una

grande soddisfazione per il nostro Paese”.
Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI