Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Novembre 2020

Festa della Donna: “Età diverse: obiettivi comuni” a palazzo Platamone

“Età diverse: obiettivi comuni” è il titolo dell’ incontro dibattito che si terrà giovedì 8 marzo giornata dedicata alla Donna a palazzo Platamone in via Vittorio Emanuele 121, a partire dalle ore 9.30, alla presenza del sindaco Raffaele Stancanelli, su iniziativa del Comitato comunale Pari Opportunità presieduto da Carmencita Santagati.
Raccogliendo il suggerimento dell’ Unione Europea che ha proclamato il 2012 “Anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra generazioni”, il CPO ha programmato un confronto sull’argomento tra varie generazioni che saranno rappresentate dagli studenti delle scuole De Felice, Enrico Fermi, Savoia, Cutelli, Archimede, Marconi e Convitto Cutelli, e dagli universitari con esponenti dell’ Università Unitre, dell’Ande
(associazione nazionale Donne Elettrici) e dell’associazione ex alunni
“Liceo classico Cutelli”.
“ L’intento- ha detto Carmecita Santagati – è quello di stimolare un dibattito per promuovere la cultura dell’invecchiamento attivo. Una cultura diversa cha darà frutti attraverso la cooperazione tra le generazioni alla luce delle diversità e delle parità di genere”.
Nel corso dell’evento sarà anche lanciato un concorso d’idee per intitolare a tre donne che si sono distinte per le loro azioni altrettante strade cittadine di Catania. L’iniziativa, a cui ha aderito il comitato pari opportunità, è una proposta che sarà lanciata, agli studenti delle scuole catanesi dal Gruppo Toponomastica della Sicilia Orientale retto da Pina Arena, un gruppo nazionale formatosi sulle pagine di Facebook. Per sensibilizzare cittadini e operatori e favorire l’incontro tra varie opportunità saranno disponibili degli info point curati dall’Ancl
(associazione nazionale consulenti del lavoro), dalle Politiche Giovanili, dalla Biblioteca Bellini e dall’Ufficio Adozioni.
Durante l’incontro dibattito, aperto a tutti, sono previsti spazi dedicati alla cultura e all’arte: l’artista Pina Mazzaglia reciterà dei brani di prosa, Francesca La Mendola, Alessandro Fleres e Nunzio Bianchi si esibiranno in performance musicali.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI