Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Luglio 2020

San Gregorio di Catania - Deliberata proposta per concessione locali comunali all’associazione AID

La giunta municipale di San Gregorio, riunitasi nei giorni scorsi, ha deliberato favorevolmente in merito alla proposta dell’Associazione Italiana Dislessia, AID, per la concessione di locali comunali da adibire a sede provinciale della stessa associazione. In tal modo sarà possibile istituire lo sportello di ascolto AID, per poter offrire all’utenza servizi di consulenza per affrontare le problematiche scaturenti dalla dislessia e fornire un orientamento ai servizi a chiunque ne facesse richiesta. Le prestazioni dell’Associazione hanno come finalità il sostegno a 360° delle famiglie dei bambini con DSA della Provincia  di Catania, dei docenti e di chiunque voglia informarsi e sapere della dislessia. Il progetto dell’Associazione è anche quello di organizzare seminari gratuiti sui disturbi specifici dell’apprendimento e progetti per la diffusione di consapevolezza e sviluppo di cultura sulle tematiche inerenti la dislessia per le scuole e le famiglie della Provincia di Catania. Tale servizio verrà svolto una volta alla settimana, il venerdì, utilizzando i locali comunali del Centro Incontro Minori.  In tal modo saranno agevolati  famiglie aventi bambini con disturbi specifici dell’apprendimento residenti nel territorio sangregorese, ma anche quelle appunto dell’intero hinterland.

“Abbiamo accolto con grande entusiasmo e condivisione la richiesta pervenutaci dalla Presidente Provinciale dell’Associazione decidendo di deliberare in tal senso l’assegnazione di una stanza all’interno del già operativo centro incontro minori. – ha dichiarato il Primo Cittadino Remo Palermo – La cura e la prevenzione di tale disturbo contrariamente al comune sentire interessa molti soggetti e non solamente i bambini. L’Amministrazione fin da subito ha dato la massima disponibilità affinché questa sede possa crescere e consolidarsi per l’intero territorio provinciale”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI