Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 24 Novembre 2020

Acireale - Ingenti i danni del maltempo

Sono ingenti i danni provocati dal maltempo ad Acireale. In tutto il territorio comunale si registrano disagi causati dall’eccezionale volume d’acqua caduto, ma anche dalle fortissime raffiche di vento. Si tratta solo di un primo monitoraggio.

Per quel che riguarda le strutture comunali, la Protezione civile e la Polizia municipale con l’ausilio dell’Ufficio tecnico LLPP lavorano ininterrottamente al fine di lenire le difficoltà. Già ieri il sindaco Nino Garozzo, aveva emanato una specifica ordinanza per la giornata odierna che prevedeva, tra l’altro, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e il monitoraggio costante con presidio degli alvei torrentizi, soprattutto quelli che attraversano Capomulini. Il primo cittadino è in contatto con il personale che sta operando nelle diverse zone del territorio comunale. Assieme ai tecnici per le direttive immediate, si trovano invece l’assessore alla Polizia municipale e Protezione civile, Nino Sorace e l’assessore ai Lavori Pubblici, Nuccio Calabretta.

Segue un primo elenco.  

In via Lombardia una struttura precaria di proprietà privata, dopo essersi staccata dalla base su un terrazzo e, dopo aver letteralmente “volato” sulla strada, si è schiantata al suolo, colpendo cinque autovetture regolarmente parcheggiate. Nessun ferito.

I torrenti di Capomulini, anche a seguito degli interventi disposti nei mesi scorsi dal Comune e da altri enti, pur ingrossandosi, non hanno superato gli argini e, comunque, il loro stato – sotto controllo – non ha destato preoccupazioni.

La statale 114 - nel tratto bivio Samperi, Bellavista - è stata chiusa al traffico per circa 2 ore al fine di consentire la rimozione di alcuni alberi sradicati e finiti sulla carreggiata. Successivamente, per fare defluire il traffico, la Statale è stata riaperta sebbene solo su una corsia.

Alberi abbattuti anche in via Degli Oleandri (una pianta si è schiantata contro una vettura parcheggiata), via delle Zagare, via Delle Mimose. Un palo della pubblica illuminazione verrà messo in sicurezza in queste ore sempre in via degli Oleandri. Alberi caduti in via Sclafani, corso Italia, via S. Girolamo, via Provinciale Per Riposto, via Dottor Alfio Fichera. Sempre in quest’ultima via sono intervenuti i tecnici della pubblica illuminazione il ripristino della rete. Un palo telefonico della telefonia si è staccato dalla base in via Isnello.   

Allagamenti sono stati registrati in via Tivoli, ma anche all’interno del Palavolcan.

Alcuni box allestiti lungo il circuito del Carnevale per la vendita di prodotti carnascialeschi, sono stati danneggiati.


A Santa Tecla è stata chiusa la strada prospiciente la spiaggia Cocole per i detriti portati sulla carreggiata dal mare agitato.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI