Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 28 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:585 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1295 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2031 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1562 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1540 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1507 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1785 Crotone

La Strano Light Catania in acqua sabato alle 15:00, Piscina di Nesima, per la sfida contro il Nervi

Finalmente ci siamo, si torna in acqua. Dopo la pausa di circa un mese per gli impegni della Nazionale torna il campionato di A1. La sfida del 4 febbraio alle ore 15:00, alla Piscina di Nesima, per la Strano Light Nuoto Catania, è uno di quegli appuntamenti dove i ragazzi di Francesco Scuderi vogliono rispondere presente. La partita è difficile, l’avversario, il  Nervi, in caso di sconfitta potrebbe essere risucchiato nella lotta salvezza in maniera prepotente. Una settimana di duro lavoro per i ragazzi di Giuseppe Dato che si sono concentrati sul prossimo avversario intensificando nuovamente gli allenamenti.

“Finalmente torniamo a giocare.  - ha dichiarato il Presidente della Strano Light Nuoto Catania Francesco Scuderi – è una partita da cercare di vincere a tutti i costi. Una gara che è alla nostra portata: il Nervi ha cominciato molto bene il suo campionato, ma poi ha avuto un calo venendo risucchiato nelle zone basse. Abbiamo voglia di proseguire bene con il nostro progetto. Noi non molliamo. Con il Nervi abbiamo da saldare vecchi conti: è una partita che vogliamo vincere. La pausa? Sicuramente non ha giovato. Questa è una stagione particolare, tra Europei e Olimpiadi con tante frazioni. Stare un mese fermi non  è mai piacevole, ma come siamo stati fermi noi anche loro sono stati fermi quindi la voglia di tornare a giocare sarà la stessa”. La ripresa del massimo campionato è attesa anche da tutti i tifosi che vogliono tornate a tifare per i loro beniamini. Immancabile l’appello del Presidente ai tifosi: “siamo tra le società in Italia che riusciamo a portare più tifosi in piscina. Noi daremo il massimo e sabato cercheremo di vincere anche per loro”.

“Partita per noi fondamentale.– ha aggiunto il tecnico della Strano Light Nuoto Catania Giuseppe Dato – Come siamo stati fermi noi, lo sono stati anche loro, quindi capiremo solo una volta in acqua quale sarà l’effetto della pausa.  Le speranze della nostra salvezza passano anche dal risultato di questo match. Vincere significherebbe poter agganciare ancora il penultimo posto e mantenere vive le speranze per la salvezza”.

In Serie B la Strano Light Waterclub Catania affronterà alle ore 17:30 alla piscina Zurria il Bari. Grande voglia di riscatto tra gli etnei. “Abbiamo tanta voglia di rifarci dopo la delusione di Palermo. - ha dichiarato il tecnico della Strano Light Waterclub Catania, Salvo Cacia - Entreremo in acqua più arrabbiati e determinati, dovremo essere più bravi a sfruttare il fattore campo. Loro sono un’ ottima squadra con un buon gruppo, che lavora insieme da tanti anni, ma noi abbiamo tanta voglia di far bene”.

Il fine settimana delle formazioni della Strano Light Nuoto Catania, però non finisce qui. I ragazzini dell’Under 13 saranno impegnati nella seconda partita di andata del girone 1, Domenica 5 Febbraio alle ore 15:30 contro Messina.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI