Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 19 Settembre 2017

Gravina di Catania - Rapisarda:"piu' opportunita' con il distretto turistico 'il mare dell'etna' "

"Abbiamo aderito con passione ed entusiasmo al distretto turistico 'Il mare dell'Etna', riconosciuto con decreto assessoriale della Regione siciliana,  convinti come siamo che si tratti di un'occasione importante per lo sviluppo del nostro territorio che è stato già riconosciuto a vocazione turistica.  L'adesione al distretto,  resa possibile dal voto favorevole del Consiglio comunale espresso lo scorso mese di dicembre,  costituisce  quindi il naturale consolidamento dell'azione dell'Amministrazione a favore dello sviluppo turistico della nostra cittadina". Così  il sindaco di Gravina di Catania Domenico Rapisarda a margine della firma dell'atto costitutivo della società consortile mista A.R.L. denominata 'IL MARE DELL'ETNA', realizzata in partenariato con altri Comuni etnei ed imprenditori di settore. "Abbiamo subito messo in chiaro coi nostri partner - tiene a precisare il primo cittadino gravinese - che non dovrà e non potrà trattarsi di un inutile carrozzone politico,  messo lì per favorire Tizio o Caio, ed è per questo che chi andrà a far parte degli organi direttivi non percepirà alcun compenso. Il nostro obiettivo - aggiunge Rapisarda - è fare gli interessi della comunità che rappresentiamo ed in tal senso siamo pronti a confrontarci sul territorio coi cittadini e gli operatori del settore turistico, unitamente ai commercianti e agli artigiani, per l'accoglimento di proposte utili al raggiungimento dell'obiettivo che è quello di un maggiore sviluppo turistico del nostro Comune, in sinergia con le potenzialità degli altri comuni etnei con noi consorziati".  "Tra le finalità della società consortile - spiega l'assessore gravinese al Turismo Giovanni Scannella - c'è quello di promuovere e concorrere allo sviluppo socioeconomico del territorio comune, favorendo in qualsiasi momento la partecipazione di soggetti pubblici e privati alla realizzazione di programmi e strutture di interesse generale compatibili con le risorse umane ed ambientali".

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI