Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 21 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:798 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2618 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2191 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2130 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1723 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1350 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1261 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1513 Crotone

Il bilancio della festa di S. Agata


Con la celebrazione dell'Ottava, la Santa Messa alle ore 19,00 e a seguire l'uscita del busto reliquario a piazza duomo, si sono chiusi sabato scorso i festeggiamenti in onore di Sant'Agata.
Si fanno, quindi, i bilanci, grazie ai dati forniti dalla Protezione Civile che riguardano i giorni di massima affluenza nelle strade cittadine interessate dalla festa, dal 3 al 6 febbraio giornate dedicati alla Patrona, in cui centinaia di migliaia di devoti, ma anche turisti italiani e stranieri affollano il percorso del fercolo.
L'operazione Sant'Agata Sicura ha visto impegnati nei giorni della festa ben 1198 volontari suddivisi in squadre logistiche, sanitarie e radioamatori. Sono stati impiegati 111 mezzi: 73 ambulanze di cui 8 con medico a bordo, 21 fuoristrada per il trasporto dei volontari e di attrezzature. 7 Camper che sono serviti da punti di riferimento per i volontari e 2 posti medici avanzati, dove sono stati effettuati 256 interventi di primo soccorso.
Nei giorni 3, 4, 5 e 6 Febbraio in totale sono stati ospedalizzati nei nosocomi cittadini Garibaldi, Vittorio Emanuele e Cannizzaro 33 pazienti.
Tutti i volontari sono stati coordinati 24 ore su 24 da una sala operativa composta da funzionari della Questura, del 118, dei Vigili Urbani in stretto contatto con i dirigenti dell'Autoparco Comunale,Manutenzioni, Ecologia, Economato e Servizio Veterinario dell'ASP.
Soddisfazione e apprezzamento sono stati espressi dal sindaco Raffaele Stancanelli, “Anche quest'anno – ha detto il primo cittadino – la collaudata macchina della Protezione Civile ha funzionato alla perfezione, garantendo ai cittadini e alle centinaia di migliaia di visitatori che hanno assistito alla festa, assistenza e sicurezza nei giorni più critici delle celebrazioni in onore di Sant'Agata.
Ringrazio di cuore – continua Stancanelli - tutti coloro che si sono impegnati in un lavoro continuo ed estenuante affinché la festa si svolgesse in tutta sicurezza. Voglio ricordare le forze dell'ordine, i Vigili urbani i volontari della Protezione Civile e in particolar modo il presidente dei festeggiamenti agatini e cerimoniere onorario del Comune di Catania, commendatore Luigi Maina per il suo instancabile e prezioso lavoro di preparazione della festa”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI