Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 18 Ottobre 2021

La Giunta provinciale approva il bilancio 2012

La Giunta Castiglione, come da consuetudine, ha approvato il progetto di bilancio entro i termini di legge, confermando la seria azione politico-ammministrativa che la contraddistingue. Ora il documento contabile per il 2012 passa all’approvazione del Consiglio provinciale.
Nonostante i pesantissimi tagli avviati dalla recente manovra, la Provincia di Catania è riuscita a reggere il colpo e a garantire servizi efficienti per i cittadini. «Il governo Monti – ha affermato il presidente Castiglione – ha imposto un taglio alle risorse destinate agli enti locali che ci penalizza enormemente. Nel 2012 dovremmo fare a meno di 25,6 milioni di euro. Ciononostante il bilancio del 2012 riesce ad assicurare integralmente i servizi a favore delle categorie più disagiate e a garantire inalterati i livelli occupazionali. Qualche anno fa questo Ente non sarebbe stato in grado di sostenere una tale contrazione di risorse –  ha osservato il presidente –, ma grazie alla linea di rigore e razionalizzazione delle spese adottata in questi ultimi anni siamo riusciti, pur nelle difficoltà, a pianificare e programmare in tempo le attività  per il prossimo anno e ad offrire servizi sempre migliori agli utenti. È importantissimo per noi – ha sottolineato Castiglione – essere riusciti a mantenere inalterati gli standard e i volumi di spesa destinati ai servizi sociali, così come a garantire quelli per la pubblica istruzione». Inoltre, viene confermato il piano d’investimenti finanziato dalla Bei (Banca Europea degli Investimenti), che sarà principalmente destinato alle scuole e alle strade provinciali. «Un altro aspetto importante del bilancio – ha concluso il presidente – è la vendita del patrimonio immobiliare dell’Ente non utilizzato. I relativi  ricavi verranno reinvestiti negli istituti scolastici».
La Giunta Castiglione ha anche approvato il progetto per la realizzazione di una rete wimax provinciale, che consentirà ai soggetti coinvolti di avere accessi e servizi internet a banda larga con prestazioni notevolmente migliori delle attuali e con costi di telefonia e trasmissione dati ridotti per l’Ente, per le scuole e per i Comuni del territorio etneo.
La Provincia di Catania, infine, sta già sperimentando un nuovo sistema di contabilità che di fatto partirà nel Paese nel 2014. Sono pochissimi gli Enti locali in Italia che stanno sperimentando questo metodo innovativo e che sarà già operativo tra qualche settimana, offrendo ai cittadini la possibilità di visionare un documento più leggibile e trasparente.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI