Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 02 Dicembre 2020

San Gregorio di Catania - Assestamento di bilancio 2011 e previsione bilancio 2012

Il Consiglio Comunale di San Gregorio di Catania nel corso dell’ultima seduta ha proceduto all’approvazione dell’assestamento di bilancio per l’esercizio finanziario 2011. Ad approvarlo, dopo un ampio dibattito, sono stati gli undici consiglieri di maggioranza che sostengono il sindaco Remo  Palermo. L’assestamento di bilancio è, dopo l’approvazione del rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario dell’anno precedente, l’ultimo atto consentito per legge nell’anno solare   per poter variare la gestione dell’esercizio corrente garantendo il mantenimento del pareggio di bilancio. L’Assessore al Bilancio Francesco Sartori unitamente all’ufficio finanziario tenendo conto delle indicazioni fornite dai responsabili di area e compatibilmente con le disponibilità finanziarie del Comune ha quindi sottoposto al vaglio del civico consesso la proposta di deliberazione n.61 con allegato parere favorevole del collegio dei revisori dei conti. Il Consiglio Comunale ha altresì approvato, su richiesta dell’Assessore all’informatizzazione Gabriella Greco, la variazione al bilancio pluriennale 2012 per un importo di 50260,00 euro. Tale variazione si è ritenuta utile e necessaria a seguito della relazione tecnica da parte dell’Ingegner Giuseppe Torrisi, per far fronte alla necessità di ampliare e potenziare le postazioni informatiche del Comune. Nel corso dell’assestamento generale al bilancio l’Amministrazione Comunale  ha provveduto  anche ad impinguare il capitolo riguardante  la dotazione di vestiario in favore del corpo di Polizia Municipale. Al termine della seduta, dopo l’approvazione, l’assessore al bilancio Francesco Sartori ha ringraziato tutti i consiglieri “per l’alto senso di responsabilità dimostrato in una fase  così delicata del Comune consentendo in quest’ultimo periodo  dell’anno solare la possibilità di poter portare a termine, senza particolari ansie,   le numerose attività intraprese dall’Amministrazione Comunale”. L’Assessore al bilancio, finanze e tributi Francesco Sartori ha inoltre invitato i Responsabili di Area, ognuno per la parte di rispettiva competenza, a far pervenire all’ufficio finanziario - bilancio, la documentazione inerente le previsioni di spesa e le relative risorse da cui attingere riferite ai programmi di ciascuna Area, unitamente agli atti propedeutici al bilancio stesso, previsti dall’art. 172 del TUEL, per poter programmare e deliberare entro il 31 dicembre, il bilancio di previsione per l’anno successivo, osservando i principi di “unità, annualità, integrità, veridicità, pareggio finanziario e pubblicità”, come ha specificato l’Assessore Sartori. L’Assessore al bilancio ha pertanto sottolineato che “non potrà essere presa in considerazione alcuna documentazione di spesa trasmessa senza la firma del Responsabile Area ed il contestuale visto dell’Assessore delegato per materia” ed ha poi invitato il “Responsabile Area lavori pubblici  a predisporre con urgenza, attesa la necessaria osservanza del prescritto termine di pubblicità, il programma triennale di lavori pubblici”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI