Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:981 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1540 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1063 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1765 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2526 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2028 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2019 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1970 Crotone

Presentati i progetti Patria e S.Agatuzza Bedda

La riappropriazione della nostra storia e fede sono stati i temi al centro della conferenza di presentazione dei progetti Patria e Sant’Agatuzza Bedda, promossi dalla scrittrice catanese Carmen Privitera, tenuti nella Sala Conferenze della Provincia Regionale di Catania, alla presenza dell’assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità, Giuseppe Pagano, il quale ha dichiarato: “La validità di due progetti, uno con al centro la fede e la devozione per la Santa catanese, venerata e amata non solo dai cittadini di Catania, e l’altro rivolto al risveglio di tutti i valori, al senso dello stato e della patria, trovano certamente il sostegno della Provincia, che è sempre attenta al supporto di iniziative che diano lustro al territorio”.

Il progetto Patria, dedicato ai 58 Comuni della provincia, è composto da 58 inni che celebrano le tradizioni di ogni Comune, la Chiesa, i Monumenti, Il Santo Patrono. Ogni Inno, riportato in una pergamena, verrà esposto nella sala consiliare di ogni Municipio, con una cerimonia ufficiale, sulle note dell’Inno di Mameli, per ricordare il trionfo della nostra terra.

“E’ una Sicilia che crede nei propri valori, nelle proprie possibilità e capacità. Attraverso un monito rivolto ai giovani, deve rinvigorire le proprie radici e tradizioni, rimembrando un passato glorioso e, sulle orme di quello, costruire un eguale futuro – ha affermato la promotrice dei progetti, Carmen Privitera – il progetto S.Agatuzza Bedda, invece, propone la distribuzione gratuita di una gran mole di libri (oltre 20 mila copie), affinché la spiritualità e la cultura siano la base delle nostre tradizioni e possano essere esempio ed ammirazione per altri paesi” ha concluso la scrittrice.

“S.Agatuzza Bedda”, che è un insieme di preghiere siciliane, italiane, arricchite da aneddoti vari, racconta del martirio di Sant’Agata, trasportando il lettore nella sfera più intima delle feste agatine. Il libro, che accoglie la prefazione del presidente della Provincia di Catania, l’on. Giuseppe Castiglione, è arricchito anche dai testi a firma di Mons. Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania, Mons. Barbaro Scionti, delegato arcivescovile e il comm.re Luigi Maina.

“La chiesa di Catania accoglie tutte le espressioni gioiose, spontanee nei confronti della Santa, con particolare interesse per questo progetto, poiché guarda alla bellezza di Agata, vissuta nella sua città, ha sostenuto mons. Barbaro Scionti, Bisogna guardare alla santa per diventare ottimi cittadini e liberare la città dalle brutture che la deturpano, facendo emergere il meglio”.

Alla presentazione dei progetti sono intervenute le “madrine”, la dott.ssa Agata di Luca, dirigente Scolastico, la dott.ssa Francesca Catalano, presidente del Comitato ANDOS di Catania (Ass. Nazionale donne operate al seno), alcuni sindaci dei comuni della provincia di Catania e rappresentanti delle forze dell’ordine. Ha moderato l’incontro il giornalista Lucio Di Mauro.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI