Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 16 Ottobre 2019

Alluvione 1996, Cerrelli:…

Ott 14, 2019 Hits:110 Crotone

Con Shakespeare partita l…

Ott 11, 2019 Hits:205 Crotone

Cerrelli difende gli abit…

Ott 04, 2019 Hits:485 Crotone

"Assaggiamo la Calab…

Ott 04, 2019 Hits:356 Crotone

Giornata Europea delle Li…

Ott 03, 2019 Hits:391 Crotone

Candelnight, a Scandale l…

Set 25, 2019 Hits:626 Crotone

Vernice, il cd dei "…

Set 23, 2019 Hits:677 Crotone

Domenica di solidarieta’ con le maratone di “End polio now”

2 chilometri e 300 metri di solidarietà. E'in questa formula l’iniziativa di domenica 11 dicembre Marciamo per End Polio Now”, nata nel lontano 1988 per debellare nel mondo la poliomielite, proposta dai Rotary Club: Randazzo Valle dell’Alcantara, Catania sud, Misterbianco e Rotaract in collaborazione con il comune di Catania. L’iniziativa è stata presentata stamani a palazzo degli Elefanti dal sindaco Raffaele Stancanelli con l’assessore allo Sport Ottavio Vaccaro alla presenza di Giancarlo Modena presidente del Rotary Catania Sud, di Sergio Sgroi presidente incoming Rotary Misterbianco, Giovanni Adamo rappresentante distrettuale Rotaract, Giuseppe Sciuto presidente della Scuola di Atletica Leggera, Sebastiano Leonardi vice presidente Fidal Sicilia e Michelangelo Granata della Fidal Catania. Alla presentazione ha anche partecipato il marciatore olimpico etneo Walter Arena, a oggi primatista italiano della specialità che insieme all’altro atleta Salvo Cacia, sarà testimonial dell’iniziativa.
“ Abbiamo inserito – ha detto il sindaco Stancanelli- questa bella iniziativa nel cartellone del nostro Natale perché insieme alle proposte di spettacoli, di eventi culturali e di teatro, i catanesi incontrino anche la solidarietà. Il Natale è la festa della accoglienza e della famiglia partecipare a questa giornata di sport e fratellanza significherà anche dare visibilità alla nostra città mettendola al pari delle altre grandi città dove si svolgono iniziative sportive simili”.
“End polio now” prevede lo svolgimento di una mezza maratona ( 21, 097 chilometri) e, successivamente, di una maratonina che si svolgerà all’interno del perimetro del centro storico. Alle gare parteciperanno anche 250 ragazzini delle scuole sportive di Catania, la partenza è fissata per le ore 11 da piazza Università: per partecipare è richiesto un contributo di soli cinque euro che sarà devoluto per lo scopo benefico. Il programma umanitario, cui aderisce da tempo con cospicue donazioni anche il rotariano Bill Gates, ha determinato un crollo della malattia, dai mille casi giornalieri si è passati a tre. Entro il 30 giugno prossimo il Rotary prevede di raggiungere il traguardo di 200 milioni di dollari che, con i 355 milioni di Gates, debelleranno totalmente la malattia, vaccinando anche l’ultimo bambino nell’area più sperduta del pianeta. Dopo la gare sportive la giornata di festa prevede, sempre a piazza Università, alle ore 20 la premiazione dei vincitori e, alle ore 21, uno spettacolo musicale con i Kaftua e i Rescue Remedy. Alle spalle del palcoscenico, proiettato sulla facciata dell’ateneo, campeggerà il logo dell’iniziativa.
Per domenica 11 per permettere lo svolgimento delle maratone, l’Amministrazione comunale ha disposto, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, il divieto di circolazione dei veicoli nelle strade interessate dal percorso sportivo e cioè: piazza Università, via Etnea, piazza Stesicoro, corso Sicilia, piazza della Repubblica, via Ventimiglia, piazza Cutelli, via Vittorio Emanuele II, via Porticello, via Cardinale Dusmet, porta Uzeda, piazza Duomo.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI