Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 22 Ottobre 2019

Etnafest percorsi culturali, consuntivo incontro con Pasquale Scimeca e Vincenzo Pirrotta

Conquista dei cuori e rivoluzione delle coscienze: questo è l’obiettivo che deve porsi un autore teatrale o un regista. Su questo assunto concordano il resista Pasquale Scimeca e l’autore teatrale e attore Vincenzo Pirrotta, che alle Ciminiere hanno avuto un vis a vis davanti ad un pubblico di fedelissimi che da anni li segue e ne apprezza l’opera. Spronati dalla giornalista Carmelita Celi, i due artisti siciliani hanno riflettuto sui punti che hanno in comune: stessi padri spirituali – soprattutto lo scrittore Vincenzo Consolo e l’autore e scrittore palermitano Franco Scaldati-; stessi temi di ispirazione (la vita reale dei quartieri e i linguaggi caratterizzati da gerghi ed espressioni popolari); stesso rapporto stretto con i classici della letteratura, quali Verga e i tragediografi greci.

Dopo aver ottenuto successo anche all’estero, i due artisti siciliani non acquietano e proseguono la loro ricerca espressiva. Scimeca ha da poco dato in distribuzione nella sale cinematografiche “Malavoglia” (che è stato proiettato alle Ciminiere), mentre Pirrotta sta per diventare regista di un melodramma. Quest’ultimo, divertente ed estroverso come sempre, ha preannunciato quale potrebbe essere l’epitaffio sulla sua lapide (“Ha fatto delle proposte”) ed ha incantato il pubblico raffrontando il ritmo giambico al “cunto” di Cuticchio. Il regista Scimeca, da parte sua, ha svelato che avrebbe voluto fare lo scrittore e che, pertanto, scrive delle sceneggiature letterarie, che poi immancabilmente strappa sul set al momento di girare, giacché al cinema ciò che conta non è la parola ma soprattutto una espressione o un gesto.

Il presidente Giuseppe Castiglione, rammaricandosi di non aver potuto partecipare all’incontro delle Ciminiere, con una nota ha espresso il proprio apprezzamento ai due artisti ed ha aggiunto: “Pirrotta e Scimeca hanno rappresentato la Sicilia senza sicilianismi e per questo motivo siamo grati ai due artisti”.

 

Il prossimo appuntamento con Etnafest Percorsi culturali è venerdì 16 dicembre, alle Ciminiere, alle ore 18, con Erasmo Recami e Giovanni Amelino - Camelia che, coordinati da Vincenzo Antonuccio, dibatteranno su “Neutrini dalla profezia di Majorana alle scoperte attuali”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI