Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 22 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:857 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2637 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2206 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2149 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1733 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1361 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1271 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1523 Crotone

Provincia e Comunità di Sant'Egidio insieme per “Cities for life, città per la vita, città contro la pena di morte”

“Non c’è giustizia senza vita”. Con questo assioma la Provincia regionale di Catania e la Comunità Sant’Egidio anche quest’anno sono unite nel celebrare il 30 novembre la giornata mondiale “Cities for life” contro la pena di morte.

“Al mondo sono già 139 i Paesi che hanno abolito, di diritto oppure di fatto, la condanna capitale. Tuttavia sono ancora 58 gli Stati che la mantengono e l’opinione pubblica deve far pressione agendo con la raccolta di firme o con altre azioni come quelle che stiamo organizzando a Catania. La giustizia non è la legge del taglione; ed occorre sensibilizzare anche le coscienze dei giovani”. Queste le parole dell’assessore alle Politiche sociali, Pippo Pagano, che nella sede della Provincia, assieme ad un responsabile della Comunità di Sant’Egidio, Piero Giglio, ha presentato l’iniziativa “Cities for life, città per la vita, città contro la pena di morte”.

Palazzo Minoriti, nella notte del 30 novembre, sarà illuminato come altri monumenti-simbolo delle 1.300 città’ aderenti all’iniziativa NO JUSTICE WITHOUT LIFE che è sostenuta dalle principali associazioni internazionali per i diritti umani, raccolte all'interno della World Coalition Against the Death Penalty (tra cui Amnesty International, Ensemble contre la Peine de Mort, International Penal Reform, FIACAT).

Il programma di “Cities for life” 2011 prosegue a Catania giovedì primo dicembre. Alle ore 11, nell’Aula magna del Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Giarre, gli studenti incontreranno William Moore, ex detenuto del braccio della morte, che porterà la sua testimonianza anche agli iscritti della Facoltà di giurisprudenza, il pomeriggio dello stesso giorno (ore 16,30, Aula 1 “Condorelli”).

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI