Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 18 Ottobre 2019

Conclusi i Corsi di perfe…

Ott 15, 2019 Hits:120 Crotone

Alluvione 1996, Cerrelli:…

Ott 14, 2019 Hits:162 Crotone

Con Shakespeare partita l…

Ott 11, 2019 Hits:259 Crotone

Cerrelli difende gli abit…

Ott 04, 2019 Hits:546 Crotone

"Assaggiamo la Calab…

Ott 04, 2019 Hits:401 Crotone

Giornata Europea delle Li…

Ott 03, 2019 Hits:434 Crotone

Candelnight, a Scandale l…

Set 25, 2019 Hits:664 Crotone

Vernice, il cd dei "…

Set 23, 2019 Hits:714 Crotone

Caltagirone - “No alla chiusura dello sportello Serit di Caltagirone”

“Diciamo no alla ventilata chiusura dello sportello Serit di Caltagirone e lanciamo la mobilitazione del territorio nelle sue diverse componenti istituzionali, economiche e sociali. Siamo pronti a ogni iniziativa si riveli utile per evitare che il Calatino venga privato di uffici la cui presenza consente di espletare in loco adempimenti per i quali, altrimenti, ci si dovrebbe recare nel capoluogo, con le gravi difficoltà del caso”.

Lo afferma il sindaco Francesco Pignataro dopo avere appreso la notizia che, nell'ambito di una riorganizzazione del servizio da parte della direzione generale dell'agente della riscossione per le province siciliane, lo sportello che si trova nella “città della ceramica”, in viale Principe Umberto, e che serve un vasto territorio, verrebbe soppresso per l'asserita necessità di ridurre i costi di gestione.

“Ci opponiamo a questa soluzione – afferma Pignataro, dicendosi certo dell'analoga determinazione da parte dei suoi colleghi del comprensorio nel portare avanti questa “battaglia” - Si tratta, infatti, dell'ennesimo provvedimento che rischia di penalizzare il nostro territorio e che non tiene conto dei notevoli costi sociali ed anche economici, per gli utenti del Calatino e per lo stesso personale addetto allo sportello di Caltagirone, connessi a un trasferimento degli uffici a Catania. Chiedo pertanto alla direzione regionale Serit di rivedere la propria posizione e di tenere, quindi, in adeguata considerazione queste fondate esigenze e le tante ragioni che depongono a favore della salvaguardia dello sportello di viale Principe Umberto”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI