Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 26 Maggio 2019

Fondazione D'Ettoris: in …

Mag 23, 2019 Hits:201 Crotone

il nuovo romanzo di Mario…

Mag 23, 2019 Hits:217 Crotone

Alleanza Cattolica: …

Mag 23, 2019 Hits:198 Crotone

Le "Madonne nere…

Mag 21, 2019 Hits:273 Crotone

Il Cardinale Menichelli b…

Mag 14, 2019 Hits:561 Crotone

La Pallamano Crotone chiu…

Mag 14, 2019 Hits:561 Crotone

Cerrelli a Catanzaro con …

Mag 11, 2019 Hits:740 Crotone

I ragazzi della Frassati …

Mag 09, 2019 Hits:697 Crotone

Expobit, chiude con successo la XVI edizione

Come da tradizione ormai consolidata, dal 17 al 20 novembre, il Centro fieristico Le Ciminere di Catania ha ospitato la sedicesima edizione di Expobit il Salone Euromediterraneo dell’innovazione tecnologica  che ha registrato un’importante affluenza di pubblico.

Un pubblico mirato, formato da operatori di settore che hanno colto l’opportunità di vedere  soluzioni d'eccellenza e toccare con mano le novità presentate. Expobit 2011 ha visto, infatti, varcare la soglia del Centro fieristico a oltre 6000 imprenditori e manager, come sottolinea Maurizio Ninfa, presidente della manifestazione: “La Sicilia continua a rivestire un ruolo chiave nell’ambito della tecnologia. Attori principali di questa evoluzione sono le istituzioni e le associazioni del territorio, che stanno svolgendo un’attività essenziale per guidare la regione verso l’eccellenza nel campo dell’innovazione tecnologica”. “L’affluenza di pubblico registrata- continua Ninfa- testimonia come Expobit sia ormai diventato un riferimento importante per il mondo delle moderne tecnologie digitali. La qualifica internazionale conferita dal Governo alla prossima edizione di  Expobit permetterà, in futuro, di creare nuovi contatti internazionali importanti. L'anno prossimo, ad esempio, parteciperanno 22 aziende provenienti da tutto il mondo. Questo permetterà anche alle aziende siciliane di creare relazioni e rapporti proficui oltre che  professionali. L'auspicio è che, grazie ai rapporti di quest'anno con Malta ed Egitto, si potranno realizzare nuove partnership con l'area del mediterraneo e, in particolare, con il nord Africa".

A conferma dell’impronta “internazionale” assunta ormai dall’evento, anche l’intervento di Samir Farag, ex Governatore di Luxor, che dirige la più importante azienda energetica dell’Egitto, Natenergy. L’ex Governatore ha partecipato, infatti, a Expobit per prendere contatti e realizzare all’interno dell’Expo del Medio Oriente, un’area interamente dedicata alle aziende siciliane. Inoltre, nei prossimi giorni, incontrerà il Presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo per discutere su un possibile accordo in merito al riciclaggio dei rifiuti.
Grande attenzione da parte dei visitatori anche per l’area ExpoMedicina organizzata dallo Csati e dal suo coordinatore scientifico, dott. Antonio Scavone. Un aggregatore di conoscenze relative al mondo della tecnologia avanzata applicata alla medicina, alla chirurgia e, in generale, alla salute e al benessere dell’uomo, che ha consentito di trarre nuovi spunti. Numerose le novità altamente tecnologiche presentate. Dalla chirurgia laparoscopica all'ausilio del robot in sala, fino alle recenti novità che permettono interventi d'avanguardia su molte tradizionali patologie. Nell’area ExpoMedicina, in questi giorni, oltre 400 visitatori hanno preso parte ai corsi di simulazione organizzati dall’Ospedale Vittorio Emanuele per la formazione avanzata e l’aggiornamento professionale degli operatori di settore. E ancora, corsi di base con “manovre salvavita”.
Come punto di incontro tra il momento espositivo ed il dibattito scientifico, Expobit 2011 si è distinta anche per gli incontri condotti da primari di aziende ospedaliere e da docenti universitari. Queste le novità della sedicesima edizione di Expobit, consacrata  come vetrina senza divisioni, dove il visitatore ha potuto toccare con mano le novità di prodotto ed è entrato in contatto con le prospettive e potenzialità di sviluppo del territorio siciliano.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI