Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 27 Novembre 2020

Il San Gregorio Catania torna al successo

SAN GREGORIO CATANIA                            24

L’AQUILA RUGBY                                           12

SAN GREGORIO CATANIA: Giobbe; Gillingham, Daupi, Valcastelli, C. Leonardi (18’ s.t. Montanelli); Pucciariello (cap.), Calabrese; Amenta, Sarto, Van der Walt (29’ s.t. Rampa); Sala (31’ s.t. Doria), Duca; Famaausili (1’ s.t. Gentili), Privitera (1’ s.t. Lo Faro), Bordonaro (18’ s.t. Famaausili). A disposizione: Grimaldi, Venturi. All. Orazio Arancio.

L’AQUILA: Fattore (9’ s.t. Lorenzetti); G. Sebastiani, Panetti, Del Pinto, Santavicca; Gerber, Dusi (21’ s.t. N. Leonardi); Ceccarelli (24’ s.t. Christopher), Mereghetti, Ratmore (31’ s.t. Lolli); Mammana, Cialone; Brandolini (18’ s.t. Pozzi), De Gioia (13’ s.t. Cocchiaro), Colaiuda (18’ s.t. Subrizi). A disposizione: Zaffiri. All. Massimo Di Marco.

ARBITRO: Roscini (Milano). Giudici di linea: Sorrentino (Milano) e Borsetto (Varese).

MARCATURE: p.t.: 6’ meta Privitera (5-0); 19’ c.p. Del Pinto (5-3); 31’ meta Gillingham (10-3); 35’ c.p. Del Pinto (10-6); s.t.: 8’ c.p. Del Pinto (10-9); 12’ c.p. Del Pinto (10-12); 17’ meta Sala, tr. Pucciariello (17-12); 28’ meta Amenta, tr. Pucciariello (24-12).

NOTE: Giornata piovosa, temperatura intorno ai 10 °C, terreno di gioco appesantito dalla pioggia. Cartellini: nessuno. Calciatori: Pucciariello (San Gregorio Catania) 2/4; Del Pinto (L’Aquila Rugby) 4/4. Man of the match: Amenta (San Gregorio Catania). Punti conquistati: 5-0.

 

 

NICOLOSI (CT). Il San Gregorio Catania torna al successo conquistando la prima vittoria della sua storia nel Trofeo Eccellenza. L’affermazione odierna, in cui gli etnei hanno persino centrato il punto di bonus (quattro mete realizzate), contro una squadra di blasone nel ranking nazionale come L’Aquila, permette alla compagine catanese di agganciare in vetta al girone B la Mantovani Lazio a quota 5 punti.

Un match condizionato in parte dalle cattive condizioni metereologiche, con il terreno di gioco allentato dalla pioggia caduta abbondantemente su Nicolosi. Le due squadre si sono presentate in campo imbottite di seconde linee, con diversi giocatori titolari inizialmente in panchina o non convocati. Tra le fila verdeblù, oltre agli infortunati di lungo corso (Todeschini e Nordstrom), mancava anche Michele Failla bloccato da un problema alla mano. Recuperato in extremis Venturi, rimasto comunque in panchina per tutta la durata del match, in virtù anche dell’esclusione per motivi disciplinari del giovane Micale: niente prima assoluta per il prodotto del settore giovanile verdeblù. Grimaldi, Doria, Rampa e Montanelli sono partiti dalla panchina, trovando spazio solo a partita in corso.

Una sfida sbloccata da Privitera, oggi all’esordio da titolare, al 6’, con una meta in mischia. Gara comunque dai ritmi bassi sin dall’avvio, vuoi anche per il campo pesante. L’aquilano Del Pinto, impeccabile dalla piazzola (4 su 4), ha tenuto a distanza ravvicinata i suoi anche dopo la seconda meta dei padroni di casa messa a segno da Gillingham, oggi utilizzato come ala destra. Polveri bagnate per capitan Pucciariello, al rientro, nella prima frazione in cui non ha trasformato le due mete.

Nella ripresa sono partiti meglio gli ospiti trovando, in pochi minuti, altre due realizzazioni su calcio piazzato con Del Pinto. Il sorpasso abruzzese (parziale 10-12) ha scosso immediatamente il San Gregorio che ha subito ribaltato la situazione con la meta di Sala (trasformata), dopo una bella fuga sulla sinistra di Carlo Leonardi. Quest’ultimo, proprio nell’azione della terza meta verdeblù, si è procurato una distorsione alla caviglia sinistra ed è stato costretto ad abbandonare il campo. Partita chiusa poi al minuto 28: meta di forza del migliore in campo Amenta che ha sancito il successo con bonus per gli etnei.

Meglio il San Gregorio rispetto ai neroverdi aquilani, non tanto sotto il profilo del gioco ma soprattutto per il minor numero di ingenuità commesse durante il match.

Nel prossimo week end torna il campionato d’Eccellenza. Domenica prossima, 27 novembre (ore 15:00), il San Gregorio ospiterà nuovamente L’Aquila al “Monti Rossi”. Il match sarà il posticipo domenicale della quinta giornata e verrà trasmesso in diretta satellitare da Rai Sport.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI