Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Partita l’operazione di rimozione di manifesti abusivi

L’Amministrazione Comunale ha avviato oggi, a partire da viale Vittorio Veneto l'operazione "rimozione manifesto selvaggio”, volta a ripulire i manifesti abusivi che imbrattano i muri di diverse zone della città.
L'iniziativa è stata disposta dal sindaco Raffaele Stancanelli e dall'assessore al Decoro urbano e lla Polizia Municipale Massimo Pesce, in sintonia con l’assessorato all’Ambiente, rispondendo a richieste in tal senso che erano pervenute al Comune da associazioni di cittadini e di consumatori.
“Inizia una fase nuova anche in questo settore per il decoro della città e il rispetto della legalità – ha detto il sindaco Stancanelli - la città si avvia infatti ad avere un volto nuovo, ripulito di quelle affissioni selvagge che tanto lo deturpano e che scoraggeremo con azioni forti di repressione e prevenzione, in primo luogo con le multe”.
“L'iniziativa – ha spiegato l'assessore Pesce – serve sì a restituire decoro e pulizia alla città e a ripristinare condizioni di legalità, ma agisce anche sul piano della sicurezza perché è provato che i manifesti abusivi minano gravemente anche la sicurezza stradale”.
Il piano degli interventi prevede la divisione della città in quattro zone, tra centrali e periferiche: da viale Vittorio Veneto a via Giacomo Leopardi, dagli Archi della Marina a piazza Respighi, da Tondo Gioeni a via Etnea alta, dalla Circonvallazzione Ognina a quella di S. Nullo.
Le zone interessate saranno soggette alla rimozione dei manifesti con cadenza bisettimanale.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI