Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 02 Dicembre 2020

Caltagirone - Nidi d'infanzia comunali: da domani incontri fra operatori e assemblee dei genitori

Dopo la conclusione della fase pedagogica di inserimento/ambientamento che ha coinvolto i bambini e le bambine che frequentano i nidi d’infanzia comunali “Arcobaleno” (via Balchino), “I Folletti” (via Crescimanno) e “Peter Pan” (via Arianna), mercoledì 16 novembre, alle 15, nel nido d’infanzia “Peter Pan” si svolgerà una riunione internidi tra il personale educativo e ausiliario dei tre servizi educativi e l’assessore alle Politiche sociali, con delega agli asili nido, Cristina Navarra, il dirigente Area III, Giovanna Terranova e il coordinatore pedagogico, Gianfilippo Vispo. L’incontro avrà come oggetto principale un consuntivo politico-educativo rispetto ai cambiamenti e alla riqualificazione del personale e del servizio stesso; azioni, queste, promosse dall'Amministrazione comunale in particolar modo negli ultimi 5 anni.

Venerdì 18 novembre, invece, sono state calendarizzate le assemblee dei genitori, che si svolgeranno alle 15 nel nido Arcobaleno, alle 16 nel nido I Folletti e alle 17 nel nido Peter Pan. Alle assemblee sarà sempre presente l’assessore Navarra, affiancata dal dott. Vispo, che presenterà i progetti per l’anno educativo 2011-2012. Si tratta di progetti che spaziano da quelli tradizionali come NataleInfanzia, Infanzia in Maschera, PasquaInfanzia, MammaInfanzia, PapàInfanzia, a quelli più innovativi promossi in collaborazione con associazioni e altre agenzie formative sul territorio come BioInfanzia, Continuità educativa Nido-Scuola e Nidi In Città, giunta alla sua quinta edizione.

Particolare attenzione si avrà, durante le assemblee, alla “due giorni” che i nidi proporranno alle famiglie in occasione dei 40 anni della legge nazionale n 1044 del 2 dicembre del 1971, che istituì in Italia l’asilo nido. Liniziativa vedrà quali protagonisti attivi sia i bambini che i genitori con manifestazioni in piazza, raccolta di firme per una legge regionale sull’ordinamento dei servizi e l'apertura straordinaria, pomeridiana e serale, dei tre asili con la realizzazione di laboratori e cena dal titolo “Buon Compleanno Asilo Nido”.

“Ancora una volta – sottolinea l’assessore Navarra -, consapevoli di una crisi economica che non sta risparmiando le fasce più deboli della società, nel segno di un autentico riconoscimento di una cultura specifica dell’infanzia, vogliamo porre con più forza al centro delle politiche educative servizi di qualità e la partecipazione attiva dei bambini e delle bambine, allo scopo di condividere e costruire percorsi formativi sempre più innovativi e attenti anche alle esigenze delle famiglie”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI