Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 29 Novembre 2020

“Riascoltiamoci in Comune” il comitato pari opportunità comunale coordina il confronto tra le associazioni territoriali

“Una proposta da ciascuna associazione e l’impegno a concretizzarla facendo rete, l’amministrazione Comunale e tutte le associazioni territoriali, per prevenire, affrontare e stare al fianco delle troppe vittime delle violenze che avvengono fuori e spesso, purtroppo, dentro casa” Così la presidente del Comitato Pari Opportunità, la consigliere comunale Carmencita Santagati che ha avviato e tirato le somme dei lavori del seminario “ Riascoltiamoci in Comune”, che ha aperto le giornate dedicate alla parità di genere “Contro tutte le violenze”, così come si intitola l’intero pacchetto di manifestazioni.
“Abbiamo fortemente voluto insieme col sindaco Stancanelli - ha detto la presidente Santagati queste occasioni di confronto per azioni e strategie con gli attori attivi sul territorio, le associazioni territoriali volontarie di pari opportunità che quotidianamente affrontano i problemi delle categorie cosiddette deboli: donne, bambini e fasce disagiate”.
Nel corso dei lavori, presente anche la Consigliera Comunale Erika Marco e seguito da molte dipendenti comunali, hanno offerto la loro esperienza la consigliera Regionale di Parità Natalina Costa e la Consigliera Provinciale Mariella Consoli. Uno spaccato reale e concreto è venuto da Rita Brischetto che cura l’affido e le politiche per la Famiglie presso l’assessorato ai servizi sociali del comune di Catania. Graziella Spina ha poi evidenziato le difficoltà del rientro al lavoro delle donne dopo i 40 anni mentre Tiziana Giaquinta ha parlato degli ambiti relativi alle nascite dei figli compreso il caso delle adozioni e delle tutele sul lavoro. Nel corso dei lavori il gruppo di donne in difficoltà, ospitate nella Villa Santa Maria degli Angeli, hanno anch’esse offerto il loro apporto, preparando un piccolo rinfresco. Di seguito sono poi intervenute alla discussione anche Patrizia Trovato dell’associazione Meter, Antonia Fragapane dei Servizi Sociali, Maria Ferrara responsabile Biblioteche presso la direzione Cultura e Corrado Persico Direttore della Famiglia e delle Politiche Sociali e la responsabile provinciale dell'Inpadap Diana Artuso. I prossimi appuntamenti di “ Contro tutte le violenze” sono previsti per lunedì 14 novembre con il convegno su “ Infanza e adolescenza: diritti, pericoli e tutele” e per il 25 novembre in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza alle donne.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI