Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 30 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1100 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1587 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1103 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1807 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2568 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2068 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2060 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2013 Crotone

Caltagirone - Entro il 31 ottobre le domande per il bonus bebè

Scadrà lunedì 31 ottobre (c'è, quindi, ancora qualche giorno di tempo per proporre istanza) il termine per la presentazione delle domande per il bonus bebè 2011 per i nati dal 1° gennaio al 30 aprile 2011. Per i successivi quadrimestri le scadenze sono: per i nati dal 1° maggio 2011 al 31 agosto 2011 entro il 31 ottobre 2011; per i nati dall'1° settembre 2011 al 31 dicembre 2011 entro il 31 gennaio 2012.

Le domande, redatte su apposito modello disponibile presso il sito www.comune.caltagirone.ct.it;, l’ufficio di Cittadinanza (piazza Municipio, 5), l’assessorato alle Politiche sociali (via Santa Maria di Gesù, 90), l’Urp (piazza Municipio, 5), dovranno essere presentate entro i suddetti termini al protocollo dell’ufficio di Cittadinanza, in piazza Municipio 5.

E' l’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro - Dipartimento  Famiglia e Politiche sociali a concedere, nei limiti dello stanziamento disponibile (pari a 1.800.000 euro) un bonus di 1000 euro, attraverso i Comuni dell’Isola, in favore dei bambini nati, o adottati, nel 2011. Lo rende noto l'assessore comunale alle Politiche sociali, Cristina Navarra, sottolineando, però, come l'esiguità delle risorse messe a disposizione dalla Regione penalizzi gli appartenenti alle fasce deboli.

Possono presentare istanza per la concessione del bonus, un genitore o, in caso di impedimento legale di quest’ultimo, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, in possesso dei seguenti requisiti: 1) cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità di permesso di soggiorno; 2) residenza nel territorio della Regione siciliana al momento del parto o dell’adozione; i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione da almeno dodici mesi al momento del parto; 3) nascita del bambino nel territorio della Regione; 4) indicatore Isee del nucleo familiare del richiedente non superiore a 5000 euro. Alla determinazione dello stesso indicatore concorrono tutti i componenti del nucleo familiare.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI