San Gregorio di Catania - Approvata la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e verifica degli equilibri del bilancio esercizio 2011

Ieri sera nel corso di un lungo e articolato dibattito che ha visto coinvolti i consiglieri di maggioranza e opposizione, è stato approvata la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e verifica degli equilibri del bilancio esercizio 2011. Dopo la lettura del parere positivo della commissione bilancio e quello favorevole dei revisori contabili, nonché la lettura della relazione a corredo della proposta a firma del capoarea risorse finanziarie Dottor Roberto Avellino, l’Assessore Comunale al Bilancio, Franco Sartori, ha illustrato lo sviluppo positivo dell’attuazione del bilancio di previsione 2011 e comunicato l’equilibrio delle voci attive e passive dello stesso. Dopo gli interventi dei singoli consiglieri si è proceduto quindi alla votazione che ha riportato esito positivo. Infatti con 10 voti favorevoli ed un astenuto il punto all’ordine del giorno è stato approvato. Si è poi proceduto anche al riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio discendente dalla sentenza numero 1390/2011 emessa dal tribunale di Catania relativa ad una vecchia controversia tra il Comune di San Gregorio di Catania e la sicula trasporti S.R.L. ai sensi dell’articolo 194 comma 1 del decreto legislativo 3267/200 per un importo pari a circa 60 mila euro: 9 i voti favorevoli e 2 astenuti.

“Sono molto soddisfatto e ringrazio i consiglieri di maggioranza per aver esitato questi due importanti punti all’ordine del giorno, che permettono all’Amministrazione Comunale di continuare nel segno della buona prassi e di consolidare i risultati positivi del bilancio comunale”, così il Sindaco Remo Palermo sull’approvazione dei due punti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale.

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI