Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 26 Novembre 2020

Belpasso - Piano Tavola, aggregare la frazione al proprio territorio

Continua sempre a essere d’attualità il caso Piano Tavola, frazione ricadente in quattro Comuni della fascia etnea, che costantemente richiede uniformità di servizi per tutto il territorio.

Per cercare eliminare questi disagi, da più parti, è stata espressa la volontà di unire Piano Tavola a un solo Comune e, in questo senso, nel corso dell’ultimo tavolo di confronto tra le Amministrazioni interessate alla questione, la città di Belpasso, per voce del proprio sindaco Alfio Papale, ha ribadito la disponibilità all’aggregazione esclusiva della frazione al proprio territorio.

“Tenendo conto delle situazioni pregresse- ha spiegato Papale- sarà adesso opportuno elaborare uno studio da sottoporre ai capi-gruppo dei singoli Consigli Comunali e, poi insieme, attuare un percorso per il passaggio della gestione di Piano Tavola ad unica città”.

Al tavolo erano presenti, tra gli altri, Angelo Giuffrida, Antonino Rapisarda, Ninella Caruso, rispettivamente sindaci di Motta S. Anastasia, Camporotondo e Misterbianco, che si sono mostrati coesi nel condividere il progetto belpassese.

Per aprire ancora più la città alla frazione e volendo guardare davvero vicino alle esigenze reali degli abitanti della circoscrizione, lo stesso sindaco Papale riceverà (sin dal prossimo 21 Ottobre) per appuntamento tutti i pianotavolesi che lo desiderano, ogni venerdì dalle ore 10 alle 13, nella già esistente sede della delegazione comunale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI