Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Santa Maria Goretti: interventi di ripulitura e sopralluoghi

Giornata di intenso lavoro anche stamani, nonostante la giornata festiva, al villaggio Santa Maria di Goretti degli operai del Comune all’opera per rimuovere detriti e materiale di risulta, dopo gli allagamenti causati dal violentissimo nubifragio di ieri notte. Con l’ausilio di un escavatore, grazie anche alle migliorate condizioni meterologiche, operai hanno provveduto a effettuare ulteriori discerbamenti nei punti più critici del canale Forcile e della vastissima vegetazione estirpata, pervenuta a valle a seguito del maltempo che ha riguardato anche le zone più monte visto che i danni toccano numerosi comuni della provincia di Catania.
Numerosi sopralluoghi, inoltre, sono stati effettuati su tutta la zona per verificare l’entità dei danni e preordinare interventi ancora più incisivi da eseguire con carattere di somma urgenza già da martedì al massimo mercoledì, utilizzando mezzi tecnici in grado di rimuovere almeno la gran parte del materiale di vario genere rivenuto dagli operai sul canale, tra le cause principali delle occlusioni. Si è constato inoltre che sono tornate funzionanti le pompe della Sidra, che ieri notte non i sono azionate a causa dell’interruzione dell’energia elettrica, neutralizzando così la loro funzioni di evitare gli ingrossamenti del torrente.
Anche per l’intera giornata di oggi il sindaco Raffaele Stancanelli, che sabato anche a tarda sera si è recato nel villaggio Santa Maria Goretti per incontrare alcuni dei nuclei familiari che hanno subìto i maggiori disagi, si è tenuto in stretto contatto coi tecnici che lo hanno ragguagliato sugli interventi:”Il maltempo ha causato danni vastissimi non solo a Catania ma anche in tanti altri centri della provincia etnea. Per quanto riguarda la zona sud di Catania -ha detto il sindaco- emerge un quadro che ha delle complessità notevoli e responsabilità multiple per quanto concerne l’utilizzo del territorio, che riguarda anche le grandi attività commerciali sorte negli ultimi tempi sia da quelle parti che nel circondario. Ribadisco –ha proseguito Stancanelli- che contestualmente alla fase dell’emergenza proseguiamo senza arretrare di un millimetro nell’ accertamento di tutte le responsabilità sia interne al Comune ma anche con chi non rispetta le norme di tutela del territorio. Come ad esempio scaricando abusivamente le acque e anche altro in maniera selvaggia sui torrenti che attraversano il villaggio Santa Maria Goretti, causando danni ai cittadini che vi abitano e che nei prossimi giorni incontrerò ancora per sostenerli in questa difficile opera di ritorno alla normalità. Su questo fronte del ripristino della legalità e dell’accertamento delle responsabilità -ha concluso Stancanelli- è evidente che non accettiamo lezioni da nessuno”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI