Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Luglio 2020

1,5 milioni di euro per il recupero della via Cavallitti

Sono stati aggiudicati a un'associazione temporanea di imprese, che ha fatto l'offerta ritenuta migliore per quanto attiene sia alla progettazione esecuzione, sia alla realizzazione dell'opera (si trattava, infatti, di un appalto integrato), i lavori – per una somma complessiva di 1.490.000 euro - per il recupero della via Cavallitti, l’area del centro storico (si trova nell’antico quartiere di Maria Santissima del Ponte) teatro di smottamenti e già oggetto di interventi di consolidamento e messa in sicurezza effettuati anche attraverso le demolizioni controllate di immobili pericolanti. Secondo ragionevoli previsioni che tengono conto dei residui “passaggi”, i lavori potrebbero cominciare entro l'anno.

L'assessore comunale ai Lavori pubblici, Mario Polizzi, si dichiara soddisfatto “per il prossimo avvio di interventi di notevole utilità. Ancora una volta il Comune dimostra capacità di attingere risorse dall'esterno (sono finanziamenti arrivati grazie al Pisu Caltagirone). In via Cavallitti sono previste opere di riqualificazione urbana per il pieno recupero della zona in questione”.

“Con queste risorse e questi attesi lavori – afferma il sindaco Francesco Pignataro – potremo proseguire nella già avviata azione di recupero e piena riqualificazione di una porzione consistente del nostro centro storico. Pure alcune aree vicine, anch’esse nel quartiere Madonna del Ponte, sono interessate da ulteriori interventi da parte dell’Amministrazione comunale, che – conclude il sindaco - è impegnata a utilizzare al meglio le opportunità offerte dai vari strumenti comunitari”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI