Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 22 Gennaio 2022

Acireale - Il Consiglio comunale approva il bilancio 2011

Il Consiglio comunale ha approvato la scorsa notte il Bilancio di previsione 2011. Hanno votato a favore 17 consiglieri comunali, 3 gli astenuti, 9 i contrari. Il sindaco Nino Garozzo, così commenta: “Sia la discussione sia il voto finale, hanno dimostrato che questo è l’unico Bilancio possibile, non solo dal punto di vista contabile ma anche per le risorse che oggi vengono offerte. Un Bilancio di risanamento e rispetto dei tanti vincoli e dei tanti parametri imposti. E’ però un Bilancio che assicura tutti i servizi essenziali che altrove vengono tagliati e che ad Acireale saranno mantenuti senza mettere le mani nelle tasche dei cittadini. Un Bilancio di contenimento, ben sapendo che siamo stati bravi nelle infrastrutture attraverso finanziamenti esterni che hanno consentito l’inaugurazione di nuove opere e aprire cantieri come quelli che apriranno nei prossimi mesi: tutti fondi extrabilancio. Tutto è perfettibile, riteniamo però di avere fatto il massimo ma siamo molto preoccupati per i tagli di Stato e Regione che si abbatteranno ancor più negli anni a venire".  Il vice sindaco e assessore al Bilancio Pippo Basile afferma: “L’Amministrazione comunale attraverso il Settore finanze, che ringrazio per il lavoro svolto e la collaborazione offerta, sta camminando su un percorso catartico nel tentativo di diradare le nubi che sugli enti locali si addenseranno già nei prossimi mesi. Un percorso di trasparenza che ha l’obiettivo di mantenere gli impegni assunti: non fare lievitare le tasse e, dall’altro lato, garantire i servizi, soprattutto nei riguardi delle fasce più deboli. Uno sforzo enorme, visto i tagli, ma lo spirito è questo e su questa strada proseguiremo malgrado le tantissime difficoltà che si moltiplicano giorno dopo giorno”.   Infine il presidente del Consiglio, Pietro Filetti: “E’ un Bilancio di rigore che l’Aula ha esaminato con attenzione nelle due sedute programmate per la discussione e l’approvazione. Siamo riusciti ad approvare l’importante strumento finanziario peraltro in una data assai vicina ai termini di scadenza fissati per il 31 agosto”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI