Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 15 Ottobre 2021

Caltagirone - Da ieri, nell'ex fornace oggi museo dell'archeologia industriale, il I Festival di Improvvistore involontario

E' partito col piede giusto (musica di buon livello in una bella cornice di pubblico), nel Museo ex fornace Hoffman, a Caltagirone, il I Festival di Improvvisatore involontario “Breakfast with Giuseppi Logan”, organizzato da “Improvvisitore involontario” col patrocinio del Comune di Caltagirone e di Rai Radio 3.

Durante la “tre giorni” - direzione artistica di Paolo Sorge per Improvvisatore involontario, coordinamento II Open Combo di Yuri Argentino e Tommaso Vespo, allestimento tecnico di Enrico Cassia - si avvicendano 15 gruppi jazz: ieri è toccato a Claudio Comandini Om Mq, Soni Sfardati, The Assassins e Urban Killas. Fra stasera 23 e domenica 24 settembre, a partire dalle 18, toccherà   ad Aurora Curcio D'Onde, Heimweh, Ipertrio Plus, Dell'Anna Trio Tan T'len, Angelo Oliveri Concrete Utopias, Paolo Sorge Tetraktys, Forthcoming, Lab e Naked Musicians Orchestra (conduction di Francesco Cusa). All'interno del festival, servizio bar e ristorazione, dischi, pubblicazioni, merchandising e materiale promozionale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI