Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 29 Novembre 2020

San Gregorio di Catania - Ici aree fabbricabili: nuove delibere comunali

L’Amministrazione Comunale di San Gregorio di Catania con delibere di Giunta Municipale numero 9 e 10 del Mese di Febbraio 2011 ha predisposto nuovi provvedimenti in merito alla questione Ici aree fabbricabili. Dopo aver introdotto nel Marzo del 2010 l’istituto di accertamento con adesione sulla base di criteri dal decreto legislativo 218 del 1997, nello specifico sono approvate ulteriori agevolazioni a favore del contribuente rispetto a quelle già vigenti per diminuire la pressione fiscale e al contempo ridurre l’insorgenza del contenzioso. Grazie a questi ulteriori provvedimenti l’Ufficio Tributi si è potuto attivare pienamente per “invitare i contribuenti a presentarsi presso gli uffici comunali per discutere il proprio caso, accordando il maggior numero di benefici e di fatto riducendo così il contenzioso ”. L’Amministrazione Comunale con la delibera numero 10 ha previsto inoltre diverse tipologie di agevolazioni delle varie aree edificabili: esattamente le casistiche più ricorrenti. In tal modo nessuna penalizzazione né per i contribuenti né per l’Amministrazione. Infatti a seguito della formazione interna dei Messi Notificatori Tributari il Comune di San Gregorio ha avuto un notevole risparmio nella notifica degli avvisi di accertamento. L’Amministrazione Comunale ha inviato ai contribuenti circa 900 avvisi di accertamento relativi agli anni 2005 e 2006 per aree edificabili, ricevendo meno del 10% di ricorsi in commissione tributaria.

 

“Da quando mi sono insediato uno dei miei obbiettivi è stata la lotta all’evasione fiscale in tutte le sue forme e – ha sottolineato l’Assessore al Bilancio ed ai Tributi Francesco Sartori - puntare ad una equità fiscale per garantire a tutti i cittadini uguale trattamento al fine di assicurare i servizi essenziali: pagare tutti per pagare di meno. Il fine è quello di garantire la certezza dei servizi per la collettività. Un ringraziamento va al personale degli uffici di ragioneria e tributi che si sono prodigati in condizioni di emergenza con spirito di abnegazione a venire in contro alle esigenze dei cittadini e dell’Amministrazione”.

 

“L’Amministrazione Comunale dal suo insediamento ha dimostrato particolare sensibilità nei confronti della cittadinanza – ha dichiarato il Sindaco Remo Palermo - sia sull’equità impositiva dei tributi che sotto l’aspetto del contrasto all’evasione ed elusione degli stessi, attraverso indirizzi politici rivolti all’area finanziaria e consequenziali delibere di giunta municipale”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI