Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 24 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:477 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1223 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1960 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1491 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1470 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1438 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1712 Crotone

Etnafest, alle Ciminiere gli ultimi due spettacoli teatrali

Sono poche le compagnie teatrali siciliane che allargano il loro repertorio alle opere scritte in dialetto da commediografi contemporanei. Un esempio di questo tipo di produzione, che rinvigorisce la drammaturgia regionale ponendosi sulla scia di Martoglio, si potrà avere sabato e domenica sera alle Ciminiere, con gli ultimi due spettacoli del cartellone Etnafest Teatro, manifestazione organizzata dalla Provincia regionale di Catania su sollecitazione del presidente Castiglione.

Sabato 10 sarà la volta di “Il Baule” due atti del belpassese Pippo Spampinato, un commediografo che giusto pochi giorni fa, l’8 agosto, ha ricevuto un premio a S. Agata di Militello per la sua carriera che lo ha visto, in campo teatrale, fondatore della “Nuova Brigata d’Arte” e per molti anni anni Direttore artistico del gruppo teatrale “Città di Belpasso”, contribuendo alla formazione artistica e culturale di tanti giovani teatranti; inoltre ha collaborato alla pubblicazione del 1° volume delle opere del commediografo A. Russo Giusti, di cui fu allievo e amico. Il testo “Il Baule” sarà recitato dagli attori dell’Ass. Artistico Culturale Val Calanna Teatro, che vanta oltre 20 anni di attività. Regia di Ignazio Coco che recita assieme ad Angela Maria Russo, Alfio Russo, Rosaria Sanfilippo, Arianna Pavone, Vladimir Di Prima, Grazia Vasta, Francesco Russo e Antonio Rosano.

Domenica 11 sarà la volta di tre atti di Calogero Maurici, “Ora ca mossi a mamma cu su teni u papà” che, come indica esplicitamente il titolo, narra le vicende di un vecchio padre che rimane solo, dopo la morte della moglie; mentre i figli, attraverso una serie di vicissitudini a sfondo comico, litigano per ospitarlo. Gli attori in scena sono i componenti della compagnia teatrale catanese Il Nuovo Carrozzone, nata 25 anni fa, il cui Direttore artistico, Antonio Stivala, è anche regista e protagonista con Santo Mirabella, Valeria Gulino, Carmelo Muccio, Angela Pignatello, Antonella Cirrone, Valeria Vitale, Salvo Calandra, Gianluca Puglisi, Federico Cucurullo.

Tutti gli spettacoli si terranno al chiuso, nell’ampio teatro delle Ciminiere. Ingresso gratuito, inizio alle ore 21.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI