Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 18 Ottobre 2019

Conclusi i Corsi di perfe…

Ott 15, 2019 Hits:117 Crotone

Alluvione 1996, Cerrelli:…

Ott 14, 2019 Hits:160 Crotone

Con Shakespeare partita l…

Ott 11, 2019 Hits:256 Crotone

Cerrelli difende gli abit…

Ott 04, 2019 Hits:542 Crotone

"Assaggiamo la Calab…

Ott 04, 2019 Hits:398 Crotone

Giornata Europea delle Li…

Ott 03, 2019 Hits:431 Crotone

Candelnight, a Scandale l…

Set 25, 2019 Hits:661 Crotone

Vernice, il cd dei "…

Set 23, 2019 Hits:711 Crotone

Polizia provinciale, contrasto dei reati ambientali nell’Oasi del Simeto

La Polizia provinciale prosegue l’opera di contrasto dei reati ambientali. Una pattuglia è intervenuta nella zona dell’Oasi del Simeto. In flagranza di reato sono stati individuati due uomini intenti a bruciare del materiale – tra cui condizionatori d’aria industriali e domestici, stufe, rottami ferrosi, cavi elettrici - che avevano appena scaricato dal loro camion. I due uomini, di cui un pregiudicato, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per abbandono di rifiuti e per inquinamento atmosferico, in quanto sono stati sorpresi mentre bruciavano una notevole quantità di guaina elettrica per ricavarne rame.

Nella stessa zona dell’Oasi, in contrada Passo cavaliere, la Polizia provinciale ha anche colto sul fatto e denunciato una persona intenta a bruciare 60kg di cavi elettrici per estrarne rame. L’uomo, oltre che per inquinamento atmosferico, è stato denunciato anche per ricettazione, poiché non è stato in grado di indicare la provenienza del materiale.

Le pattuglie della Polizia provinciale svolgono abitualmente la propria azione di vigilanza, controllo e repressione dei reati ambientali, dell’ambito dell’intero territorio provinciale.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI