Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 22 Gennaio 2022

Piazza Europa: «Risanato il lato di via De Gasperi»

art park01

Dopo l’annuncio, attraverso il geniale estro dei writers catanesi, che Piazza Europa tornerà di certo ad essere bella da vedere, l’iniziativa “Art Park” ha voluto sottolineare inoltre che la piazza sarà nuovamente anche bella da vivere. Nel fine settimana appena trascorso infatti la manualità pittorica degli street artist ha fatto da scenografia a spettacoli di arte scenica e popolare tipici della nostra terra e della Sicilia.

 

Dalla rassegna di musica classica – con opere e concerti di “Pictures at an exhibition di Modest Mussorgsky”, “Orchestration Maurice Ravel”, “Herbert Von Karajan Berliner Philharmoniker” – al dj set curato da Musicland Catania di Nico Libra e Ignazio Bandieramonte dove protagonista indiscussa è stata la musica degli anni Sessanta; dalla musica per l’infanzia ad opera degli animatori Nonna Giulia, Tingo, Lumiére, Malla e Fusa, fino alla kermesse finale di ballo - ieri sera 7 agosto – della Compagnia DanzaTaranta di Margherita Badalà.

«Attraverso questa tre giorni di animazione e spettacolo, con la direzione artistica di Turi Greco, abbiamo voluto valorizzare la parte immediatamente fruibile di Piazza Europa, quella lungo il viale Alcide De Gasperi – spiega Lorena Virlinzi, amministratore delegato della società Parcheggio Europa spa – per merito di questa occasione lo spazio è stato pulito e illuminato dal Comune di Catania, dunque è pronto per essere abitato e goduto. Solo con la collaborazione dei cittadini tutto questo non sarà più realtà di pochi giorni, ma l’inizio della conquista dell’intera Piazza fruibile».

 

A chi di persona e sul web avanza critiche, spesso non costruttive, al progetto, la Virlinzi risponde: «Le iniziative che stiamo portando avanti hanno l’obiettivo di tentare di rimuovere preconcetti e pregiudizi cresciuti esponenzialmente in questi anni, fondati spesso su notizie incomplete. Siamo disposti a confrontarci con reciproco rispetto di opinioni».

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI