Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Caltagirone - Presentato lo sportello unico telematico

E' stato presentato agli appartenenti alle categorie professionali e alle organizzazioni di categoria, stamani, nei locali al primo piano dell'Educandato San Luigi, da Annalisa Esposito di “Sicilia e Servizi” (la società che si occupa del sistema regionale degli sportelli unici e che effettua in questi giorni attività di formazione e affiancamento degli operatori comunali incaricati della gestione), lo Sportello unico telematico delle attività produttive. Alla presentazione è intervenuta l'assessore alle Attività produttive e vicesindaco, Alessandra Foti. L'incontro ha rappresentato la conclusione del corso di formazione per l'implementazione del nuovo sportello, cui hanno partecipato i responsabili dello Sportello unico e gli addetti ad disbrigo delle pratiche. L’attività di formazione è stata svolta dai formatori di “Sicilia e Servizi” in collaborazione con il Comune di Caltagirone.

Il progetto Diffusione del Sistema regionale degli sportelli unici è stato avviato dai dipartimenti regionali delle Attività produttive, Bilancio e Tesoro della Regione siciliana, in attuazione delle linee d’intervento previste dal Programma operativo Fesr 2007-2013. L'obiettivo del progetto è quello di promuovere lo Sportello unico per le attività produttive per fornire, alle imprese interessate a investire nel territorio siciliano, un punto di accesso univoco che consentirà di rendere più snelle le procedure d’inizio attività, ampliamento, trasformazione, ristrutturazione, riconversione, cessazione e riattivazione. “Mediante lo Sportello unico – è stato spiegato stamani - sarà quindi possibile presentare in via telematica le istanze concernenti le attività produttive corredate dalla documentazione e dagli elaborati necessari all’emissione del provvedimento finale. Tutto ciò porterà a breve ad enormi benefici in termini di risparmio di tempo e risorse”.

Il Suap utilizza diversi strumenti di semplificazione (Scia, silenzio assenso, accordo tra amministrazione e privati, conferenza di servizi ecc.) che consentono di snellire i rapporti tra Pubblica Amministrazione ed utenza, ben colti dalla felice sintesi “Impresa in un giorno” specificato dalla legge 6 agosto 2008, n. 133. La stessa disciplina identifica nello Sportello Unico il solo soggetto pubblico di riferimento territoriale per gli utenti, e ribadisce la sua competenza all'inoltro, sempre in via telematica, della documentazione alle altre Amministrazioni che intervengono nel procedimento, come ribadito anche dalla recente LR 5/2011.                                         “In questo modo – sottolinea il vicesindaco Foti - fare impresa nel nostro territorio diventa più facile grazie a un ulteriore snellimento delle pratiche burocratiche. Ci siamo attrezzati con la necessaria tempestività per cogliere le nuove opportunità offerte dalla normativa”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI