Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:961 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1529 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1053 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1754 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2513 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2018 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2009 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1959 Crotone

Zafferana Etnea - Presentata Etna in scena 2011

Presentato oggi al Palazzo della regione siciliana di Catania il cartellone degli eventi estivi organizzati dal Comune di Zafferana Etnea.

"Etna in scena 2011", una delle più interessanti kermesse dell'estate siciliana, promette eventi e spettacoli di notevole spessore, grazie a nomi di spicco del panorama culturale ed artistico nazionale. Gli spettacoli andranno in scena dall'8 luglio al 30 agosto e riguarderanno: danza, musica, teatro.

Il calendario sintetizza il lungo lavoro d'equipe, durato circa un anno, che ha visto impegnati in prima linea il Sindaco del Comune di Zafferana Etnea, Alfio Russo; l'Assessore al Turismo Enzo Leonardi; il noto pianista catanese Gianfranco Pappalardo Fiumara, il quale ne ha curato la direzione artistica; e Marco Grimaldi, per il coordinamento organizzativo.

Il Sindaco Russo ha puntato sulla qualità della manifestazione, grazie a personaggi di valenza nazionale. "Ci stiamo scommettendo affinché la nostra comunità possa fare dello sviluppo turistico il proprio fiore all'occhiello - ha detto Russo - non solo sfruttando l'opportunità dell'anfiteatro con i suoi spettacoli, ma dando risalto anche ai prodotti enogastronomici e all'offerta turistica del Palaghiaccio".

Alla presentazione è intervenuto anche il Presidente della Regione, Raffaele Lombardo, il quale ha espresso gratitudine e ammirazione nei confronti dell'Amministrazione zafferanese, per aver organizzato l'ammirevole cartellone estivo volto alla "valorizzazione del patrimonio culturale e all'attrazione turistica".

Promuovere le attività commerciali e turistiche è l'obiettivo principale su cui ha puntato l'Assessore al Turismo di Zafferana, Vincenzo Leonardi, il quale ha proposto "Etna in scena" come evento appetibile per zafferanesi e non solo, nel rispetto delle risorse territoriali.

Il direttore artistico, Gianfranco Pappalardo Fiumara, ha poi elencato e descritto i singoli eventi che comporranno la stagione estiva dicendo: "Quest'anno il cartellone inizia a diventare specialistico, con artisti di spicco del teatro tradizionale e d'avanguardia. La musica è la nostra scommessa, a cominciare dall'Opera lirica di Ruggero Leoncavallo, "Mameli", opera del 1916 non più replicata perché ritenuta troppo rivoluzionaria, ma che vogliamo riprendere nel centocinquantesimo dell'Unità d'Italia. Si vuole così avvicinare il pubblico giovane all'Opera classica, proponendo anche la "Carmen". Spazieremo dalla musica classica alla musica leggera, con Gianluca Grignani, fino a toccare con mano le vibranti note del violoncellista Giovanni Sollima.

Questo cartellone ha tutta la dignità per essere definito Festival. Speriamo di farlo diventare presto un Festival di produzione".

Marco Grimaldi, per il coordinamento artistico, ha voluto precisare: "Abbiamo scelto i più grandi interpreti sul territorio nazionale. Sono tutti numeri uno. Abbiamo anche alcuni appuntamenti singolari, come quello con Marco Travaglio, Eleonora Brigliadori, Andrea Bacchetti. Questo è l'anno della svolta. Abbiamo pensato anche ai bambini con un teatro dedicato a loro".

L'Assessore regionale Giuseppe Arena ha aggiunto: "Zafferana dà dimostrazione di come si riesca a rispondere in maniera ineccepibile anche ai momenti di crisi. Questo cartellone conferma Zafferana capitale del turismo e dello spettacolo in Sicilia".

Ad esprimere stima e ammirazione, anche il commissario delle Terme di Acireale, Margherita Ferro e il sindaco Spitaleri di Riposto.

Grande la partecipazione dei musicisti, attori, cantanti e produttori che hanno preso parte all’incontro.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI