Misterbianco - Via libera per la nuova farmacia

Il comune di Misterbianco avrà una farmacia comunale. E' stato il consiglio comunale ad approvare la delibera per esercitare il diritto di prelazione sulla gestione della nuova farmacia (sede numero 12) che sorgerà nella frazione di Piano Tavola. Il documento è stato approvato con 16 voti favorevoli (quelli della maggioranza) e 8 consiglieri astenuti (quelli dell'opposizione). Toccherà al consiglio comunale adesso proseguire l'iter per la regolamentazione della gestione della nuova farmacia comunale.

«L'apertura di nuove sedi farmaceutiche - ha detto il sindaco di Misterbianco Ninella Caruso - sarà un'occasione per potenziare i servizi di tutela della salute, a favore dei cittadini e soprattutto degli anziani e dei meno abbienti. Con grande attenzione e sensibilità l'amministrazione ha seguito tutte le procedure per la rimodulazione della pianta organica delle farmacie sul territorio».

Il piano approvato, lo scorso anno, dall'assessorato regionale alla Salute prevede così 12 farmacie. Oltre a quella comunale di nuova istituzione, altre due - messe a concorso - saranno funzionati nella zona commerciale e nella zona Sud del quartiere periferico di Belsito.

Le farmacie attualmente in funzione nel centro storico e nei quartieri periferici sono nove: Fausto Condorelli, in via Giuseppe Garibaldi 380; Domenico Longo, in via Fratelli Cairoli 82; Giuseppina Condorelli, in via Giacomo Matteotti 199; Lineri di Pasquale Condorelli, in via Lenin 87, a Lineri; Carmelo Di Luca, in via Giuseppe Garibaldi 680; Luciano Matarazzo, in via Torino 56, Montepalma; Giuseppe Piccione, in via Lombardia 5, Serra Superiore; Concetta Spadaro, in via dei Gerani 12, Belsito; Luigi Gialdi, sulla strada per San Giovanni Galermo 91/A.

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI