Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 01 Aprile 2020

Personale, incontro tra l’assessore Ascenzio Maesano e le organizzazioni sindacali

PERSONALE, MAESANO INCONTRA SINDACA

 

L’assessore provinciale al Bilancio Ascenzio Maesano, avendo da poco ricevuto l’ulteriore delega al Personale, ha incontrato le organizzazioni sindacali dell’Ente che dal 10 giugno hanno proclamato lo stato di agitazione a causa delle numerose circolari che hanno sollevato le perplessità e il malcontento dei dipendenti. I sindacati, in particolare, chiedono la revoca della nota 47726 del 31 maggio (regole orario di lavoro) ed il corretto ripristino delle relazioni sindacali, violate da circolari inerenti a materie oggetto di contrattazione decentrata, per le quali sarebbe stato doveroso una preventiva consultazione

“Come primo atto di disponibilità– ha dichiarato Maesano – intendo venire incontro alle richieste delle organizzazioni sindacali e farò in modo di scongiurare le azioni annunciate da CGIL, CISL, UIL, CSA e RSU. Entro il 6 luglio, data della riunione della delegazione trattante, cercherò di risolvere le problematiche evidenziate e riprendere il dialogo tra amministrazione e sindacati”.

“Le circolari - hanno dichiarato i sindacati – violano la dignità dei lavoratori, che vivono una condizione di disagio per gli atteggiamenti sempre più restrittivi e rigidi soltanto nei confronti dei dipendenti e non dei dirigenti (ad esempio riguardo l’attribuzione dei buoni pasto). Chiediamo che l’assessore Maesano – hanno concluso – assista alla prossima delegazione trattante, allo scopo di ridefinire le direttive politiche per un corretto rapporto tra la parte pubblica e la sindacale”.

I sindacati hanno anche chiesto un impinguamento del fondo produttività che al momento è pari al 50% dell’anno precedente.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI