Domenica 30 il “Mercato del contadino”

Torna la mattina di domenica 30 gennaio, a piazzale Raffaello Sanzio, il “Mercato del contadino”, organizzato da Provincia regionale di Catania, Coldiretti, C.i.a., Codacons.

Attraverso la vendita diretta, le piccole aziende agricole mettono in commercio i loro prodotti, ribadendo anche a Catania una tendenza affermata all’estero. Sono infatti già migliaia negli Stati Uniti ed in Europa i cosiddetti “Farmers market”. In Italia sono attivi oltre 700 mercati degli agricoltori e la diffusione, a quanto sembra, diventa sempre più capillare in corrispondenza alle richieste di una clientela assai attenta alla genuinità dei cibi.

Il “Mercato del contadino”, infatti, offre spazio ai piccoli produttori locali di frutta, verdura, conserve, formaggi, miele, vino, prodotti di bosco e alimenti tipici del comprensorio etneo. Il ”Mercato del Contadino”, dunque, si aggiunge ai frantoi, alle cantine, alle masserie e agli agriturismi, dove è possibile compare direttamente dal produttore, senza intermediazioni di mercato e con risparmio di denaro. Anche la salute se ne giova: l’Italia ha il record della longevità anche per merito della dieta mediterranea, cioè di un consumo abbondante di frutta, verdura e olio.

“In un momento di difficoltà per i nostri agricoltori – ha dichiarato l’assessore provinciale alle Politiche agricole, Giovanni Bulla – l’amministrazione Castiglione sostiene i piccoli coltivatori offrendo loro gli stand in cui domenica mattina essi possono vendere i loro prodotti”.

Il prossimo appuntamento con il “Mercato del contadino” sarà, sempre a piazzale Sanzio, la domenica dopo la festa di S. Agata.

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI