Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 21 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:400 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1174 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1910 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1444 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1420 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1390 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1663 Crotone

Gravina di Catania - Il servizio trasporto pubblico interno sarà sospeso solo nei mesi di luglio e agosto

“Sul servizio trasporto interno di Gravina di Catania non c’è nessuna ‘soppressione’ ma solo una sospensione nei mesi di luglio e agosto, per niente grave per i cittadini considerato il numero davvero esiguo di utenti in quel periodo (come dimostrano i dati statistici rilevati), che porterà ad un notevole risparmio per il Comune e ad un minimo disagio per i cittadini”.   A dichiararlo è il sindaco della cittadina etnea Domencio Rapisarda. “Il servizio – aggiunge il primo cittadino gravinese - riprenderà a settembre e sarà anche migliorato per qualità ed efficienza. Verrà affidato tramite procedure competitive in accordo con le più recenti disposizioni normative che regolano il settore, ponendo Gravina all’avanguardia anche in termini di procedure amministrative. Il nuovo assetto consentirà un risparmio di oltre il 50% delle spese attualmente gravanti sui capitoli del bilancio comunale riservati a questo servizio (da 444.000,00 a 272.000,00 mila euro, oltre il ribasso d’asta) consentendo anche di scongiurare l’introduzione del biglietto a carico dei viaggiatori, con sollievo di quelle fasce di cittadini meno abbienti che utilizzano con continuità il servizio navetta interno. Oltre ai vantaggi di tipo economico e sociale – tiene a precisare Rapisarda - il nuovo servizio comporterà anche miglioramenti dal punto di vista della copertura del territorio comunale: è previsto infatti un nuovo percorso per gli autobus che, sintetizzando le attuali due linee che attraversano il territorio comunale, estenderà il servizio anche a zone fondamentali della nostra città attualmente scoperte come il Cimitero, la via Don Bosco con il Campo Sportivo e la Palestra Comunale, la sede dell‘Asp in zona Monti Arsi, il Parco Fasano con via Aldo Moro e via Simili, la zona Coviello, la via Vittorio Emanuele lato est, la via Milanese, la via Quasimodo”. Nel nuovo bando di gara sono inoltre previste corse “speciali” al mattino per favorire il flusso di studenti e lavoratori pendolari verso il centro capoluogo. Una volta espletate le procedura di gara il servizio avrà inizio il 1 settembre e durerà per i prossimi 5 anni, senza altre sospensioni nei mesi estivi. Le ditte interessate potranno inoltrare richiesta di partecipazione entro il 5 luglio prossimo. “Si tratta di una vera e propria rivoluzione nel settore del trasporto interno – precisa ancora Rapisarda - che basandosi su quanto già di buono il servizio attualmente assicurava, prevede delle importanti novità tese al miglioramento dell’efficienza dello stesso e alla diminuzione dei costi per le casse comunali, quali il sistema di videosorveglianza nelle vetture, nonché il Gps per il monitoraggio. Infine, e non certo in ordine di importanza, c’è da aggiungere che su tale materia i Comuni non hanno autonomia gestionale ma dipendono dalle normative regionali. Inoltre il Comune di Gravina di Catania è uno dei pochi della provincia etnea che, pur nelle ristrettezze economiche esistenti, sta facendo di tutto per non sopprimere il servizio stesso come avvenuto da altre parti”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI