Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 24 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:476 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1223 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1960 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1491 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1470 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1438 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1712 Crotone

Nuova operazione antibusivismo contro i camion dei panini

Ancora un'operazione antibusivismo notturna della squadra annonaria della Polizia Muncipale di Catania in esecuzione delle disposizioni del sindaco Stancanelli e dell'assessore Cannizzo per arginare il fenomeno dei "camion dei panini" che occupano abusivamente il suolo pubblico, privi di autorizzazioni.
Teatro degli interventi stavolta sono stati la zona di viale Africa e Piazza Giovanni XXIII dove sono state elevate due multe per occupazione abusiva di suolo pubblico,in quanto erano state impropriamente posizionat sedie e tavoli senza permessi. Sequestrato anche un camion dei panini che ,pur in possesso di autorizzazione rilasciata da un Comune della provincia, non possedeva alcuna autorizzazione rilasciata dal Comune di Catania e operava , tra l'altro, illegittimamente come attività in sede fissa.
La squadra dell'Enel, che come sempre partecipa a questi interventi di prevenzione e represssione dell'abusivismo commerciale, sta appurando se le attività commerciali fossero allacciate illegalmente alla fornitura di energia elettrica
"Le operazioni di contrasto all'abusivismo dei camion dei panini e degli altri settori commerciali continueranno anche nelle prossime settimane -ha detto il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli-Ricordo agli operatori che le attività di questa e di altre tipologie che non è permessa la collocazione di tavoli e sedie sul marcipiede o sulla sede stradale perchè questo comporta occupazione abusiva di suolo pubblico con l'applicazione delle relative sanzioni pecuniarie, senza contare che l'eventuale furto di energia elettrica ha anche conseguenze di carattere penale molto gravi”.
Dal canto suo l'assessore alle produttive Franz Cannizzo, che segue personalmente le operazioni precisa: “Questi mezzi non possono rimanere permanantemente su uno stesso luogo. Devo dire -ha aggiunto l'assessore Cannizzo- che alcuni di questi non si spostano da alcuni siti da diversi anni. Reitero l'nvito agli operatori a rimuovere autonomamente i loro mezzi affinchè evitino ulteriori conseguenze. E' infine mia intenzione -ha concluso- chiedere il supporto dell'Asp affinchè si verifichi la qualità igienico sanitaria di ciò che consumano migliaia di catanesi".

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI